WEC | Approvato il regolamento LMH-LMDh, niente più punti bonus

C'è l'ok del Consiglio Mondiale per la Classe primaria e la convergenza ACO/IMSA, con limitazione dei test per le Hypercar al secondo anno di omologazione. Non viene più premiato chi chiude le gare fuori dalla Top10.

WEC | Approvato il regolamento LMH-LMDh, niente più punti bonus

Il Consiglio Mondiale della FIA riunitosi mercoledì a Parigi ha apportato alcune modifiche per il World Endurance Championship.

In vista del 2022 il Regolamento Tecnico riguardante la Classe Hypercar - che come sappiamo comprende sia le vetture LMH che le LMDh grazie alla convergenza ACO/IMSA - è stato approvato.

Viene poi confermata la limitazione dei test per le Hypercar che entrano nel secondo anno di omologazione, come era già stato detto tempo addietro, in modo da limitare i costi.

Infine c'è un piccolo cambiamento anche al sistema di punteggio, che non prevede più assegnazione di bonus per chi conclude le corse al di fuori dalla Top10.

In precedenza veniva infatti dato 1 punto a chi completava gli eventi di 8 e 24 Ore, e 0.5 per chi raggiungeva il traguardo delle 6 Ore, cosa che non sarà più prevista.

condividi
commenti
WEC | United Autosports ingaggia Jarvis per la sua seconda LMP2
Articolo precedente

WEC | United Autosports ingaggia Jarvis per la sua seconda LMP2

Articolo successivo

Martin Tomczyk si ritira, lavorerà per il DTM

Martin Tomczyk si ritira, lavorerà per il DTM
Carica i commenti