Rigon: "Sofferto il degrado gomme, ma i punti presi sono importanti"

Al Fuji Davide Rigon e Sam Bird sono riusciti a rosicchiare due punti ai leader della classifica piloti GT, portandosi a dieci lunghezze di distacco quando mancano due appuntamenti alla fine del Campionato del Mondo FIA WEC.

Rigon: "Sofferto il degrado gomme, ma i punti presi sono importanti"
#71 AF Corse Ferrari 488 GTE: Davide Rigon, Sam Bird
#71 AF Corse Ferrari 488 GTE: Davide Rigon, Sam Bird
#71 AF Corse Ferrari 488 GTE: Davide Rigon, Sam Bird
#71 AF Corse Ferrari 488 GTE: Davide Rigon, Sam Bird
#71 AF Corse Ferrari 488 GTE: Davide Rigon, Sam Bird
#71 AF Corse Ferrari 488 GTE: Davide Rigon, Sam Bird
#71 AF Corse Ferrari 488 GTE: Davide Rigon

Col quarto posto conquistato allo scadere della sesta ora di gara sul circuito del Fuji, Davide Rigon e Sam Bird sono riusciti a rosicchiare due punti ai leader della classifica piloti GT (Thiim-Sorensen, Aston Martin), portandosi a dieci lunghezze di distacco quando mancano due appuntamenti alla fine del Campionato del Mondo FIA WEC.

Una corsa molto tattica, scivolata via senza colpi di scena e alcuna neutralizzazione che ha visto la Ferrari 488 GTE-Pro numero 71 chiudere alle spalle della vettura gemella per una manciata di secondi, restituendo così a Maranello la leadership tra i costruttori.

Nel turno di qualifiche Davide e Sam erano riusciti a regalare al team AF Corse la seconda fila con terzo miglior tempo di classe. Al via il britannico si è visto sopravanzare dal compagno “Gimmi” Bruni, conservando la posizione fino alla bandiera a scacchi

Davide Rigon (AF Corse numero 71) “E’ stato un fine settimana positivo perché abbiamo conquistato nuovamente punti importanti per la classifica piloti che costruttori, dove siamo tornati al comando con la Ferrari. Le Ford erano veramente imprendibili e così il team ha pensato di cambiare la strategia".

"Speravamo nella bandiera gialla (molto frequente nelle gare endurance) che però questa domenica non è arrivata. Purtroppo abbiamo sofferto il degrado delle gomme. Ora ci aspettano le ultime due gare dove non potremo sbagliare assolutamente niente. Devo fare i complimenti al team perché il lavoro ai box è stato, ancora una volta, perfetto”.

condividi
commenti
Ullrich risponde alle voci di uscita dell'Audi: "Nulla è deciso"

Articolo precedente

Ullrich risponde alle voci di uscita dell'Audi: "Nulla è deciso"

Articolo successivo

L'orizzonte è perduto?

L'orizzonte è perduto?
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WEC
Evento Fuji
Sotto-evento Domenica, post-gara
Location Fuji International Speedway
Piloti Davide Rigon
Team AF Corse
Autore Redazione Motorsport.com