Prema entra nel WEC nel 2022 insieme ad Iron Lynx

La struttura di Rene Rosin ha deciso di fare il suo debutto nelle gare endurance e si avvalerà dell'esperienza della Iron Lynx di Andrea Piccini: schiereranno una Oreca 07 in classe LMP2.

Prema entra nel WEC nel 2022 insieme ad Iron Lynx

Dopo aver continuato a fare collezione di successi tra le monoposto, la Prema Powerteam ha deciso di fare il passo verso le corse endurance nel 2022: questa mattina, infatti, ha annunciato che l'anno prossimo sarà al via del FIA WEC, schierando una vettura LMP2 in collaborazione con Iron Lynx.

Una notizia che arriva a circa un mese dalla decisione delle due strutture di unire le forze, diventando così uno dei più grandi gruppi internazionali nel motorsport, combinando la competenza di Prema nelle monoposto e l'esperienza di Iron Lynx nell'endurance.

La nuova Oreca 07 arriveranno al più presto al quartier generale di Prema Powerteam per i primi preparativi in vista della prossima stagione.

Il direttore del team Prema, Rene Rosin, ha commentato: "Questo è uno sviluppo incredibilmente eccitante per la nostra squadra e ci porterà in una nuova dimensione molto motivante. Non vediamo l'ora di collaborare con il team Iron Lynx per condividere le loeo conoscenze, che speriamo siano solo l'inizio di un futuro di successo nelle gare endurance".

Andrea Piccini, team principal della Iron Lynx, ha commentato: "Iron Lynx ha ottenuto importanti risultati in questa stagione nelle gare di endurance GT e PREMA è ampiamente riconosciuta come uno dei migliori team nelle gare monoposto. L'esperienza di entrambe le squadre creerà la miscela perfetta per competere al massimo livello".

condividi
commenti
Rovera, dai modellini al trionfo Le Mans: "Ora punto al Mondiale"
Articolo precedente

Rovera, dai modellini al trionfo Le Mans: "Ora punto al Mondiale"

Articolo successivo

Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese

Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese
Carica i commenti