Ruberti arriva a Spa da leader della GTE-Am

Ruberti arriva a Spa da leader della GTE-Am

Il pilota italiano viene dalla bella vittoria di classe conquistata alla 12 Ore di Sebring

Dopo il round di esordio negli Stati Uniti, a Sebring, il FIA WEC sbarca in Europa sull'impegnativo tracciato di Spa-Francorchamps per il secondo round della stagione. Nella 12 ore americana Paolo Ruberti si era imposto in classe LMGTE Am con i compagni di equipaggio Gianluca Roda e Christian Ried al volante della Porsche 997 RSR schierata dal team Felbermayr-Proton, un risultato di grande prestigio che ha consegnato loro anche il primato in classifica. In Belgio la gara si disputerà invece sulla distanza di sei ore, su una pista dove il pilota veronese ha spesso fatto la differenza come nel 2008 quando vinse la 24 Ore su una Ferrari 430 GT2. Paolo Ruberti: "Spa è uno dei miei circuiti preferiti dove mi sono spesso espresso al meglio. In questa occasione dovremo probabilmente difenderci sotto il profilo delle prestazioni, ma l'affidabilità rimane una delle doti principali della nostra Porsche, un dato non trascurabile in gare così lunghe. Il meteo rappresenta un'altra tipica incognita di questa pista, e a Maggio qualche scroscio di pioggia è praticamente assicurato; per questo sarà importante non correre rischi eccessivi e puntare prima di tutto a portare termine la corsa, se possibile incamerando punti importanti per classifica".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Paolo Ruberti
Articolo di tipo Ultime notizie