La Toyota conferma Andrea Caldarelli per il 2013

La Toyota conferma Andrea Caldarelli per il 2013

Il pilota italiano lavorerà ancora sul simulatore di Colonia e osserverà il lavoro in pista dei titolari

Ottime notizie per Andrea Caldarelli. Il neo-ventitreenne pilota italiano proseguirà il proprio rapporto con Toyota Racing nel World Endurance Championship e alla 24 Ore di Le Mans anche nella stagione 2013. Soddisfatto del lavoro svolto come Junior Driver nel 2012, il colosso nipponico ha deciso di proseguire con Caldarelli anche per questa stagione. Andrea continuerà a lavorare al simulatore nella sede di Colonia e presenziare ai test ed alle gare prendendo attivamente parte ai briefing tecnici. Andrea Caldarelli: "Sono entusiasta che Toyota Racing mi abbia rinnovato la propria fiducia per il 2013. Il lavoro fatto sul progetto TS030 lo scorso anno ha dato grandi risultati, e sono contento che il mio supporto sia stato gradito e che i vertici della squadra mi abbiano confermato per questo ruolo. Affiancare gli equipaggi che prenderanno parte alla 24 Ore di Le Mans e a tutto il Mondiale Endurance sarà per me motivo di ulteriore crescita e grande motivazione. Il mio primo anno di apprendistato in Super GT con Lexus mi ha insegnato a gestire le gare di durata, come ha dimostrato il podio ottenuto nella 1000 Km di Suzuka lo scorso anno, una palestra fondamentale per approdare poi al mondo del WEC".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Andrea Caldarelli
Articolo di tipo Ultime notizie