La OAK Racing torna in LMP1 con una HPD

La OAK Racing torna in LMP1 con una HPD

Il nuovo prototipo arriverà al Fuji. Nel 2014 poi Jacques Nicolet vuole diventare un costruttore

La OAK Racing ha annunciato questa mattina che tornerà ad utilizzare una HPD LMP1 nelle due gare conclusive del Mondiale Endurance FIA 2012, al Fuji e a Shanghai. E si tratterà del secondo cambio in corsa per la squadra di Jacques Nicolet, che aveva iniziato la stagione con una Pescarolo-Judd LMP1, passando poi a gestire un paio di Morgan-Nissan di classe LMP2. Ma non è tutto qui, perchè la OAK Racing questa mattina a Silverstone ha anche ufficializzato la sua intenzione di diventare addirittura un costruttore nel 2014, quando entrerà in vigore il nuovo regolamento ACO. La volontà è quella di realizzare in proprio una scocca LMP1.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Articolo di tipo Ultime notizie