Nakajima mette la Toyota davanti nelle Libere 1

Nakajima mette la Toyota davanti nelle Libere 1

Sulla pista di casa la TS030 Hybrid ha staccato di quasi mezzo secondo le Audi

La Toyota ha iniziato con il piede giusto il weekend di casa del Mondiale Endurance FIA. L'idolo locale Kazuki Nakajima ha infatti portato davanti a tutti nella prima sessione di prove libere la TS30 Hybrid, che dividerà con Nicolas Lapierre ed Alexander Wurz. L'ex pilota di Formula 1, tornato in formazione per la prima volta dopo l'esperienza dalla 24 Ore di Le Mans, ha fermato il cronometro su un tempo di 1'28"809, risultando l'unico capace di infrangere la barriera dell'1'29". E in questo modo ha staccato di circa quattro decimi la migliore delle Audi R18 e-tron quattro, che è quella dell'equipaggio leader della classifica iridata, ovvero quello composto da Marcel Fassler, Andre Lotterer e Benoit Treluyer, con quest'ultimo che ha realizzato il tempo di 1'29"228 con cui sono balzati davanti alla vettura gemella di Kristensen/McNish. Per quanto riguarda le LMP1 private, la Strakka Racing ha vinto l'ormai tradizionale duello con la Rebellion Racing mettendo a referto il quarto tempo. Leventis/Watts/Kane hanno spinto la loro HPD ad un tempo di 1'31"038, staccando di oltre sei decimi gli avversari. In LMP2 invece svetta la Oreca-Nissan della Signatech con Panciatici/Ragues/Rusinov. Per quanto riguarda le vetture GT, la più rapida è stata la Porsche della Felbermayr-Proton con Richard Leitz, 18esimo assoluto e quindi primo anche della GTE-Pro. Nella categoria Am brilla invece la Corvette della Larbre Competition con Bornhauser/Canal/Lamy. FIA WEC - Fuji - Libere 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Kazuki Nakajima
Articolo di tipo Ultime notizie