Prima fila tutta Toyota nel gran finale in Bahrein

Prima fila tutta Toyota nel gran finale in Bahrein

Pole per la TS030 numero 7 con Wurz e Nakajima. La Porsche imita i colleghi giapponesi nella GTE-Pro

Le Toyota hanno monopolizzato la prima fila dello schieramento di partenza del round conclusivo del Mondiale Endurance FIA, in Bahrein. A conquistare la pole position è stata la TS030 Hybdrid numero 7, con Alex Wurz e Kazuki Nakajima che sono i più bravi per quanto riguarda la media sulle loro migliori quattro tornate (in gara a loro si aggregherà anche Nicolas Lapierre). Il crono finale di 1'42"449 gli ha infatti consentito di distanziare di circa tre decimi il binomio della vettura gemella utilizzata in qualifica da Stephane Sarrazin ed Anthony Davidson (la squadra è completata da Sebastien Buemi), con il britannico che però si è lamentato del traffico che lo ha ostacolato impedendogli di completare il suo run al meglio. Le due Audi, dunque, si sono dovute accontentare della seconda fila dello schieramento, con quella di Lotterer/Fassler/Treluyer (i tempi li hanno realizzati i primi due) che ha avuto la meglio su quella dei campioni in carica McNish/Duval/Kristensen (qui a riposarsi è stato il danese). Entrambe le R18 e-tron quattro però hanno evidenziato dei problemi con il degrado delle gomme e bisognerà capire se si potranno ripresentare anche domani in gara. In classe LMP2 si è confermata particolarmente in forma sul tracciato di Sakhir la Oreca-Nissan della Pecom Racing, che ha conquistato la pole grazie alle ottime prestazioni di Nicolas Minassian e Pierre Kaffer, avendo la meglio sull'identica vettura portata in gara dalla G-Drive Racing, la cui media sui quattro giri di John Martin e Mike Conway è stata superiore di appena pochi millesimi. Nella GTE-Pro ci si attendeva un duello tra Aston Martin e Ferrari, invece sono state le Porsche a fare la differenza, con le 911 RSR della Manthey che si sono andate a prendere le prime due posizioni: a svettare sono stati Lieb/Lietz, più veloci di un paio di decimi rispetto ai compagni Bergmeister/Pilet. Terzo tempo per i leader del campionato Turner/Mucke e la loro V8 Vantage, tallonati ad appena 11 millesimi di distanza dalla 458 di Vilander/Bruni. Più indietro invece l'altra Ferrari di Kobayashi/Fisichella, che ha chiuso alla spalle anche della Aston di Senna/Lamy/Stanaway. Infine, in GTE-Am è stata la Aston Martin a centrare la pole con Nygaard/Poulsen/Thiim.

FIA WEC - Sakhir - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Alexander Wurz , Nicolas Lapierre , Kazuki Nakajima
Articolo di tipo Ultime notizie