Ruberti pronto a difendere il titolo della GTE-Am

Ruberti pronto a difendere il titolo della GTE-Am

Il pilota italiano sarà in coppia con Ried e Roda anche quest'anno con la Porsche della Proton Felbermayr

Il Campionato Mondiale Endurance (FIA WEC) scende in pista nel weekend a Silverstone per il round inagurale della stagione 2013, la seconda della sua storia. Paolo Ruberti, vincitore del titolo piloti LMGTE-Am 2012 con Gianluca Roda e Christian Ried è pronto a raccogliere nuovamente la sfida con i medesimi compagni di equipaggio al volante della Porsche 911 GT3 RSR numero 88 schierata dal team Proton Competition. Il FIA WEC rappresenta il palcoscenico più prestigioso nel mondo delle gare endurance:il calendario si articola su otto appuntamenti suddivisi tra Europa, America e Asia, che prevedono gare sulla distanza di sei ore ad esclusione delle celebre 24 di Le Mans, evento clou della stagione. Due le tipologie di vettura ammesse, prototipi e GT, con la presenza di oltre dieci marchi. Paolo Ruberti: "Lo scorso anno abbiamo disputato un campionato straordinario culminato con il titolo piloti LMGTE-Am che cercheremo quest'anno di difendere nel migliore dei modi in una squadra che è rimasta praticamente invariata. L'unica vera novità riguarda la macchina, che in accordo con quanto previsto dal regolamento sarà in versione 2012 anzichè 2011. Lo stesso vale però anche per Ferrari, Aston Martin e Chevrolet, senza contare la costante crescita del livello degli equipaggi, per cui credo assisteremo ad un campionato molto combattuto".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Paolo Ruberti
Articolo di tipo Ultime notizie