Audi in evidenza nei test collettivi di Austin

Audi in evidenza nei test collettivi di Austin

La R18 numero 2 ha preceduto la vettura gemella, mentre la Toyota si è vista rifilare 1"5

Per permettere ai piloti di prendere confidenza con i 5,5 km del tracciato di Austin, new entry nel calendario del Mondiale Endurance FIA, gli organizzatori della serie hanno messo a loro disposizione due sessioni di test da due ore nella giornata di ieri. Entrambe le volte a comandare il gruppo è stata la Audi R18 e-tron quattro numero 2, ovvero quella dei leader della classifica del campionato Tom Kristensen, Allan McNish e Loic Duval, che ha preceduto di un paio di decimi la vettura gemella di Lotterer/Treluyer/Fassler con il suo 1'49"090. Più staccata invece l'unica Toyota in pista, che si è vista rifilare ben 1"5. Anche nella classe LMP2 la miglior prestazione di giornata è arrivata nel pomeriggio e a marcarla è stata la Oreca-Nissan della G-Drive Racing, che con Rusinov/Martin/Conway ha fermato il cronometro su un tempo di 1'55"817, precedendo di sette decimi la Morgan-Nissan della OAK Racing affidata a Pla/Heinemeier-Hansson/Brundle. Per quanto riguarda le classi GTE, nella Pro sono state le Aston Martin a fare il bello ed il cattivo tempo, con la numero 99 di Senna/Makowiecki che ha avuto la meglio di poco più di un decimo sulla 98 di Dalla Lana/Lamy/Stanaway in 2'04"699 (tutti gli altri sono sopra al 2'05"). L'unica classe in cui il miglior tempo è arrivato in mattinata è stata la GTE-Am, nella quale a svettare è stata la Ferrari 458 della 8Star Motorsport (Potolicchio/Aguas/Malucelli).

FIA WEC - Austin - Test Collettivi (Sessione Mattutina)

FIA WEC - Austin - Test Collettivi (Sessione Pomeridiana)

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Tom Kristensen , Allan McNish , Loïc Duval
Articolo di tipo Ultime notizie