Alex Wurz e la Toyota volano nelle libere in Bahrein

Alex Wurz e la Toyota volano nelle libere in Bahrein

Il pilota austriaco ha fatto un gran giro nel primo turno, rifilando 1"5 alle due Audi

La prestazione realizzata nella prima sessione di prove libere ha permetto ad Alex Wurz di piazzare la Toyota TS030 Hybrid numero 7 davanti a tutti nella prima giornata di prove del round conclusivo del Mondiale Endurance FIA, in Bahrein. Il pilota austriaco, che divide l'abitacolo con Nicolas Lapierre e Kazuki Nakajima, ha realizzato un crono di 1'43"192. Una performance davvero eclatante se si pensa che è stato l'unico in grado di infrangere il muro dell'1'44" e che con questo gran giro ha distanziato di oltre un secondo la vettura gemella di Davidson/Buemi/Sarrazin, che ha dettato il ritmo nella sessione pomeridiana in 1'44"516. La vettura numero 8 però forse avrebbe potuto fare anche meglio se non fosse stata rallentata da un guasto all'alternatore nel primo turno. Va detto però che le parti si sono invertite nel turno serale, quando Lapierre è finito in sabbia a poco più di mezzora dalla bandiera a scacchi, provocando comunque dei danni minori alla sua vettura. Per il momento non sembrano in grado di reggere il passo le Audi: le due R18 e-tron quattro si sono viste rifilare entrambe oltre 1"5, con quella di Lotterer/Fassler/Treluyer che ha avuto la meglio sui campioni del mondo Kristensen/McNish/Duval. In quinta piazza poi c'è la Lola-Toyota della Rebellion, mentre tra le vetture di classe LMP2 è stata la Oreca-Nissan della Pecom Racing (Perez-Companc/Minassian/Kaffer) ad ottenere la miglior prestazione di giornata nella seconda sessione in 1'51"798. Nel primo turno invece era bastato un 1'52"389 alla Morgan-Nissan della OAK Racing affidata a Pla/Heinemeier-Hansson/Brundle per svettare. Nella GTE-Pro è stata alternanza Aston Martin-Porsche in vetta alla classifica. I leader della classifica Darren Turner e Stefan Mucke hanno piazzato in vetta la loro V8 Vantage nel primo turno in 1'59"565. Posizione che poi è stata rilevata poi dalla 911 RSR di Lieb/Lietz, che però si è fermata a 1'59"730. Ampiamente sopra ai due minuti invece le due Ferrari 458 della AF Corse. La AF Corse si è comunque rifatta in GTE-Am, nella quale il terzetto Griffin/Collard/Perrodo ha dettato il ritmo nella sessione serale, dopo che con la luce del giorno erano stati invece Nygaard/Poulsen/Thiim a brillare con la loro Aston Martin.

FIA WEC - Sakhir - Libere 1

FIA WEC - Sakhir - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Alexander Wurz , Nicolas Lapierre , Kazuki Nakajima
Articolo di tipo Ultime notizie