Lavoro al simulatore Toyota per Andrea Caldarelli

Lavoro al simulatore Toyota per Andrea Caldarelli

Il pilota italiano lavorerà allo sviluppo della TS030 Hybrid nella sede di Colonia

Andrea Caldarelli si appresta ad affrontare una sessione al simulatore Toyota. Il ventiduenne pescarese sarà infatti impegnato mercoledì 29 febbraio a Colonia, nella sede TMG del costruttore nipponico, per verificare i risultati dei test di Le Castellet dello scorso mese, e testare le novità in vista delle prossime prove e del debutto di Spa-Francorchamps il 5 maggio. Andrea Caldarelli: "Sono molto emozionato all’idea di tornare al simulatore Toyota. La sede di Colonia è una delle più tecnologiche nel motorsport, è rimasta con un sistema evoluto come quando erano impegnati in Formula 1 e questo sarà sicuramente un vantaggio per una categoria competitiva come il World Endurance Championship. Il fatto che la Federazione abbiamo poi deciso di introdurre gli scarti nel regolamento favorisce l’ingresso per tutto il campionato anche della TS030, che avrà così la possibilità di misurarsi ad armi pari con Audi e gli altri concorrenti. Il mio lavoro sarà adesso quello di provare le modifiche per i prossimi test, con il chiaro intento dichiarato di essere tra i team più competitivi della 24 Ore di Le Mans il prossimo 16 giugno".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Andrea Caldarelli
Articolo di tipo Ultime notizie