Modificate le regole del Mondiale Costruttori

condividi
commenti
Modificate le regole del Mondiale Costruttori
Di: Matteo Nugnes
15 feb 2012, 17:15

Tra le LMP1 a punti una sola vettura e ridotti a sei i risultati utili per favorire l'ingresso della Toyota

Gli organizzatori del Mondiale Endurance hanno annunciato oggi un'importante modifica al sistema di attribuzione del punteggio della prima edizione della serie iridata voluta dalla FIA e dall'Automobile Club dell'Ouest. Contrariamente a quanto era stato detto in dicembre, solamente la vettura meglio piazzata delle squadre di classe LMP1 prenderà punti per il Mondiale Costruttori. Inoltre ci saranno due scarti: pur essendo otto gli appuntamenti in calendario, solamente sei risultati verranno conteggiati per la classifica. Tra questi però ci sarà obbligatoriamente quello della 24 Ore di Le Mans. "I cambiamenti sono stati richiesti dopo il ritiro della Peugeot dal campionato e sono stati accettati da tutti" ha spiegato il boss della serie Gerard Neveu. "Queste modifiche consentiranno alla Toyota, che debutterà solo alla seconda gara a Spa, di lottare per il titolo costruttori contro l'Audi". Le Modifiche sono già state approvate dalla Commissione Endurance FIA e ratificate dal Consiglio Mondiale della FIA. Invariate invece le regole per quanto riguarda i punteggi assegnati per la classifica piloti.
Prossimo articolo WEC
Simulazione di 30 ore per la Toyota TS030

Previous article

Simulazione di 30 ore per la Toyota TS030

Next article

Bel colpo per la Starworks: Stephane Sarrazin

Bel colpo per la Starworks: Stephane Sarrazin

Su questo articolo

Serie WEC
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie