Marcel Fassler appende il casco al chiodo a 44 anni

Lo svizzero ha scelto di interrompere la carriera di pilota professionista per dedicarsi al team Sportec e al lavoro sul simulatore Sauber-Alfa Romeo.

Marcel Fassler appende il casco al chiodo a 44 anni

A 44 anni, Marcel Fässler ha scelto di appendere il casco al chiodo e interrompere la sua carriera da pilota professionista per dedicarsi ad un lavoro dietro le quinte.

Lo svizzero, che nel palmarès vanta tre successi alla 24h di Le Mans, seguirà il team Sportec nell'endurance e continuerà il lavoro al simulatore dell'Alfa Romeo-Sauber di Formula 1.

Fässler, assieme ad André Lotterer e Benoit Tréluyer, è divenuto uno dei grandi portacolori di Audi Sport grazie ai successi conseguiti con il team Joest sul Circuit de la Sarthe al volante delle R18, laureandosi Campione del FIA World Endurance Championship nel 2012.

In carriera il rossocrociato ha messo pure la firma nei successi americani con la Corvette Racing in Classe GTLM (Daytona e Sebring su tutti), marchio con cui ha lavorato fino al 2020.

"Sono felice che la transizione dalla mia carriera di pilota ad un altro ruolo professionale sia avvenuta tranquillamente, a conferma che con il lavoro svolto ho accumulato esperienza che potrà essere ancora utile e richiesta", ha scritto nel comunicato Fässler.

"Fin da ragazzino ho sognato di diventare un pilota di successo e il fatto di esserci riuscito facendo le cose a modo mio, con duro e onesto lavoro, seguendo e credendo fermamente nella mia passione fino ad arrivare ai vertici delle serie mondiali, mi rende orgoglioso".

"Ho dato tutto e penso di aver ottenuto anche di più di quel che potevo sognare, ringrazio tutte le persone che hanno creduto in me e mi hanno dato supporto in così tanti anni, con grande impegno nella scalata al vertice".

 

condividi
commenti
Alpine a basso carico aero: "Tante novità, ma senza ingegneri F1"
Articolo precedente

Alpine a basso carico aero: "Tante novità, ma senza ingegneri F1"

Articolo successivo

WEC, la Glickenhaus prosegue i test: "Forse saltiamo Spa"

WEC, la Glickenhaus prosegue i test: "Forse saltiamo Spa"
Carica i commenti