Le Mans, 17° ora: Brutto incidente per Goethe

condividi
commenti
Le Mans, 17° ora: Brutto incidente per Goethe
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
14 giu 2015, 07:57

Il tedesco ha subito il doppiaggio da parte di Hulkenberg e ha perso il controllo dell'Aston Martin: safety car e fiato sospeso.

Due debuttanti in testa alla 24h di Le Mans. Nico Hulkenberg non sbaglia nulla e continua a comandare con la sua Porsche 919 #19, seguito a distanza dalla Audi R18 e-tron quattro di un glaciale René Rast, bravissimo nell'evitare due doppiati sul rettilineo "Hunaudieres", sfruttando tutta la carreggiata (e oltre).

Con Mark Webber (919 #17) a completare il podio virtuale, si sta accendendo un bel duello alle sue spalle fra le altre due R18, al momento nelle mani di Oliver Jarvis e Marcel Fassler, separate da 15". Romain Dumas, autore di sosta con solo rifornimento, è sempre sesto davanti alle quasi anonime Toyota di Wurz e Buemi, assolutamente in retromarcia rispetto alle performance dello scorso anno.

Ai box Rebellion si lavora lacremente per sistemare la R-One di Nico Prost e rimandarla in pista. Brivido per Erik Maris, che arriva lungo alla prima variante dopo Tertre Rouge e finisce in testacoda; il francese riesce a ripartire senza danni alla sua Ligier Nissan della Oak Racing.

Pit Stop con solamente rifornimento per l'Audi #8 di Jarvis, protagonista di un duello con Webber mentre questo era rimasto coinvolto nel traffico.

Sembra che la gara prosegua senza problemi, ma Hulkenberg effettua il doppiaggio sull'Aston Martin di Roald Goethe, il quale in uscita dalle "Porsche curves" perde il controllo e va a sbattere violentemente contro le barriere, inondando la pista di detriti e rimanendo all'interno della vettura mentre sopraggiunge l'auto medica. A vedere il replay la dinamica è la seguente: Hulkenberg infila all'interno Goethe, le vetture si sfiorano (un pezzo di carrozzeria che si è chiaramente visto volare via) e lo sfortunato Goethe sbanda e va a muro.

Inevitabile Safety Car e gara che vive attimi col fiato sospeso, mentre la #96 è attorniata da ambulanza e vetture di sicurezza. E la mente rivive i terribili attimi del post-botto di Allan Simonsen. Fotunatamente l'Aston Martin fa sapere via Twitter le condizioni di Goethe: "Confermiamo che Roald è cosciente e ha parlato via radio, ma verrà portato al centro medico per dei controlli. Vi terremo aggiornati".

Foto: Francesco Corghi/OmniCorse.it

24 Ore di Le Mans - 17. ora

Prossimo articolo WEC

Su questo articolo

Serie WEC
Piloti Nico Hulkenberg, René Rast, Roald Goethe
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie