Jani rinnova con Porsche. ma non farà parte del suo team WEC GTE Pro

Il vincitore della 24 ore di Le Mans Neel Jani ha rinnovato il suo contratto con Porsche, ma non farà parte della sua squadra GTE Pro class FIA World Endurance Championship nel 2022.

Jani rinnova con Porsche. ma non farà parte del suo team WEC GTE Pro

Lo svizzero, che ha vinto Le Mans e il titolo WEC nel 2016, è stato annunciato come parte del roster di piloti di fabbrica Porsche per il prossimo anno e continuerà come una delle riserve nominate per la squadra di Formula E del produttore tedesco.

La ri-firma di Jani segue la sua ammissione il mese scorso che stava parlando con altri produttori in un momento in cui doveva ancora concludere un nuovo accordo con il suo datore di lavoro dal 2013 quando si è unito al programma 919 Hybrid LMP1.

Nessun altro programma è stato annunciato per Jani quando Porsche ha tolto le coperture dalle sue attività motorsport 2022 alla sua tradizionale Notte dei Campioni premiazione sabato sera, che per il secondo anno consecutivo è stato tenuto virtualmente.

Non ha fatto mistero del suo desiderio di essere coinvolto nel progetto di prototipo LMDh della Porsche, che riporterà il marchio alle corse di auto sportive di alto livello nel WEC e nell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship nel 2023.

Jani, che ha corso in FE per Porsche nel 2019/20, è stato elencato come riserva per la squadra di Formula E accanto a Simona de Silvestro per un secondo anno consecutivo.

Andre Lotterer e Pascal Wehrlein sono stati confermati come piloti Porsche in FE per la prossima stagione ad agosto.

Il posto che Jani occupava nel WEC di quest'anno nella Porsche 911 RSR #92 al fianco di Kevin Estre è stato preso da Michael Christensen, il pilota che ha sostituito in macchina per il 2021.

Christensen, che mancava dal roster di fabbrica della Porsche in questo periodo l'anno scorso, è tornato nella formazione GTE Pro per condividere con Estre e Jani la 8 Ore di Portimao in giugno e poi Le Mans e le otto ore finali del Bahrain.

Laurens Vanthoor torna nella squadra WEC l'anno prossimo per le gare lunghe, mentre Porsche riforma la formazione con Estre e Christensen che ha ottenuto gli onori GTE Pro a Le Mans nel 2018.

Gianmaria Bruni e Richard Lietz rimarranno in coppia nella vettura #91 per tutto il WEC, con Frederic Makowiecki che si unirà a loro per le gare lunghe, compresa Le Mans.

Porsche nomina la formazione del Nurburgring

Estre, Christensen, Vanthoor e Makowiecki faranno squadra nella Porsche 911 GT3-R gestita da Manthey alla 24 Ore del Nurburgring il prossimo maggio.

I piloti di fabbrica Matt Campbell e Matthieu Jaminet correranno con una Porsche 911 GT3 R della Pfaff Motorsports nella nuova classe GT Daytona Pro dell'IMSA, che sostituisce la divisione GT Le Mans basata sulla GTE per il prossimo anno.

Pfaff sta passando alla classe GT superiore dopo aver vinto la divisione GTD pro-am nel 2021 con Vanthoor e Zach Robichon.

Il ventenne Laurin Heinrich è stato nominato come junior Porsche dopo essere arrivato quarto nella Supercup e nella Porsche Carrera Cup nel 2021.

condividi
commenti
WEC | Porsche svela le prime foto della sua LMDh e i piloti
Articolo precedente

WEC | Porsche svela le prime foto della sua LMDh e i piloti

Articolo successivo

WEC | Ridotta ancora la potenza delle LMP2

WEC | Ridotta ancora la potenza delle LMP2
Carica i commenti