Il team G-Drive non correrà l'intera stagione WEC 2018/2019

condividi
commenti
Il team G-Drive non correrà l'intera stagione WEC 2018/2019
Di:
Co-autore: Valentin Khorounzhiy
8 feb 2018, 15:46

La squadra russa correrà però la 24 Ore di Le Mans e la 6 Ore di Spa. Si concentrerà poi per correre l'intera ELMS.

#26 G-Drive Racing Oreca 07 Gibson: Roman Rusinov, Pierre Thiriet, Alex Lynn
#26 G-Drive Racing Oreca 07 Gibson: Roman Rusinov, Pierre Thiriet, Alex Lynn
#26 G-Drive Racing ORECA 07-Gibson: Roman Rusinov, Pierre Thiriet, James Rossiter
#26 G-Drive Racing ORECA 07-Gibson: Roman Rusinov
#26 G-Drive Racing ORECA 07-Gibson: Roman Rusinov, Leo Roussel, Loic Duval

Il team russo G-Drive Racing ha annunciato che non correrà a tempo pieno nel World Endurance Championship nella super stagione 2018/2019. Il team ha vinto il titolo LMP2 del WEC nel 2015 e l'anno scorso ha provato a ripetersi chierando un'Oreca 07.

Quest'anno, però, le cose e i suoi programmi saranno differenti. La priorità del team russo saranno le European Le Mans Series, campionato che ha vinto nelle ultime due stagioni.

Il direttore sportivo di G-Drive, nonché pilota del team Roman Rusinov, ha confermato a Motorsport.com che il team schiererà due prototipi Oreca nella prossima stagione ELMS.

Una delle due vetture sarà gestita da TDS, mentre l'altra dai francesi di Graff, che hanno combattuto con G-Drive per il titolo della serie nella stagione passata.

Nella prima delle due vetture ci saranno James Allen ed Enzo Guibbert, accanto al messicano Jose Gutierrez (pilota G-Drive nel 2017). Rusinov invece correrà sull'Oreca TDS.

Nonostante il team non prenderà parte all'intera stagione FIA WEC 2018/2019, sarà invece ai nastri di partenza della 24 Ore di Le Mans con una vettura. Oltre alla Sarthe, correrà anche alla 6 Ore di Spa-Francorchamps.

Toyota ha svelato forme e livrea della TS050 Hybrid 2018

Articolo precedente

Toyota ha svelato forme e livrea della TS050 Hybrid 2018

Articolo successivo

Alonso impressionato dalla Toyota: "Accelera come un'astronave!"

Alonso impressionato dalla Toyota: "Accelera come un'astronave!"
Carica i commenti