Grosjean con Peugeot nel WEC? "Ci sentiamo, mi piacerebbe"

Lo svizzero viene etichettato come uno dei favoriti al sedile della Hypercar del Leone, ma prima bisogna capire quale sarà il suo futuro in F1 con la Haas. Nel frattempo c'è comunque un occhio strizzato...

Grosjean con Peugeot nel WEC? "Ci sentiamo, mi piacerebbe"

Romain Grosjean passerà al FIA WEC una volta chiusa la parentesi in Formula 1?

Potrebbe essere, visto che sono sempre più insistenti le voci che in Francia dicono dello svizzero prossimo pilota della Peugeot Sport per il progetto Hypercar.

Per il momento il rossocrociato non si sbilancia più di tanto, seppur ammetta che la cosa lo stuzzichi particolarmente.

"Al momento penso che la Peugeot sia ancora lontana dal portare la macchina in pista - dice Grosjean - La collaborazione con Rebellion è venuta meno e ci sono ancora parecchie cose da fare prima di scegliere i piloti. Ogni tanto ci sentiamo, sicuramente è un progetto che mi interessa molto per il futuro".

Prima però ci sarà da capire se un futuro con la Haas in F1 è ancora possibile o meno, dato che il team principal Gunther Steiner sta per definire la line-up del prossimo anno.

"E' chiaro che non ci sono molti posti in F1 disponibili, per cui è normale guardarsi attorno per valutare le migliori alternative. Al momento non ho nulla da segnalare in merito, altrimenti l'avrei sicuramente detto", taglia corto Grosjean, che poi analizza la situazione nel WEC, vedendo l'ingresso della Peugeot come un fatto che potrà dare una rinfrescata ad un ambiente ormai assuefatto dalle Toyota LMP1.

"Il fatto che un Costruttore francese sia interessato alla più grande gara del mondo è una bella cosa. Con le Hypercar spero che ce ne siano altri che arrivino perché attualmente nel WEC c'è solo la Toyota, che ha fatto un ottimo lavoro, ma obiettivamente corre da sola".

"L'endurance ha bisogno di tornare ai bei tempi, oggi vedere la 24h di Le Mans dove una sola macchina combatte per il successo assoluto contro delle "sorelline" è un po' noioso".

"La Peugeot sta arrivando, poi c'è la Toyota e spero anche altri. Questo mi auguro possa portare a delle grandi battaglie e a giocarsi il successo fino a 5' dalla fine".

Informazioni aggiuntive di Benjamin Vinel

Romain Grosjean, Haas F1 nel paddock

Romain Grosjean, Haas F1 nel paddock
1/11

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 nel paddock

Romain Grosjean, Haas F1 nel paddock
2/11

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 nel paddock

Romain Grosjean, Haas F1 nel paddock
3/11

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 e Kevin Magnussen, Haas F1 nel paddock

Romain Grosjean, Haas F1 e Kevin Magnussen, Haas F1 nel paddock
4/11

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 nel paddock

Romain Grosjean, Haas F1 nel paddock
5/11

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 nel paddock

Romain Grosjean, Haas F1 nel paddock
6/11

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Peugeot Sport

Peugeot Sport
7/11

Foto di: Peugeot Sport

Peugeot Hypercar teaser

Peugeot Hypercar teaser
8/11

Foto di: Peugeot Sport

Peugeot Hypercar teaser

Peugeot Hypercar teaser
9/11

Foto di: Peugeot Sport

Peugeot Hypercar teaser

Peugeot Hypercar teaser
10/11

Foto di: Peugeot Sport

Peugeot 2022 Hypercar

Peugeot 2022 Hypercar
11/11

Foto di: Peugeot Sport

condividi
commenti
Hamilton: "Non si deforesta per fare una pista a Rio"

Articolo precedente

Hamilton: "Non si deforesta per fare una pista a Rio"

Articolo successivo

LIVE Formula 1, Gran Premio dell'Eifel: Libere 1

LIVE Formula 1, Gran Premio dell'Eifel: Libere 1
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1 , WEC
Piloti Romain Grosjean
Team Haas F1 Team , Peugeot Sport
Autore Francesco Corghi