Gerard Neveu, CEO WEC ed ELMS, lascerà l'incarico a fine anno

Il CEO di WEC ed ELMS ha deciso di lasciare il suo ruolo dopo 9 anni. non prendendo parte alla transizione dai prototipi LMP1 ibridi alle Hypercar e LMDh.

Gerard Neveu, CEO WEC ed ELMS, lascerà l'incarico a fine anno

Gerard Neveu, amministratore delegato del World Endurance Championship (WEC) e delle European Le Mans Series (ELMS) ha deciso che al termine della stagione 2019/2020 abbandonerà il suo ruolo.

Neveu aveva assunto la carica di amministratore delegato nel 2011 per supervisionare il ritorno del WEC, successore dell'Intercontinental Le Mans Challenge. Tra il 2012 e il 2020 il WEC ha regalato prototipi LMP1 ibridi di Audi, Porsche e Toyota, senza dimenticare le grandi lotte nel GT con Ferrari, Porsche, Aston Martin e BMW.

L'addio di Neveu significa che il passaggio alle Hypercar che avverrà nel 2021 sarà fatto senza l'autore del WEC per come lo conosciamo oggi. Neveu ha deciso di lasciare il suo incarico per "seguire e immergersi in nuove sfide nella sua carriera professionale".

"Dopo 9 anni al vertice di questo programma motorsport così straordinario, credo sia tempo di fare un passo indietro e abbracciare nuove sfide. Nei prossimi mesi saranno scritte nuove pagine della storia di questa categoria con l'arrivo delle Le Mans Hypercar e LMDh. Non ho dubbi che questo passaggio possa essere un successo sotto l'ala protettiva di ACO".

"Sino a quel momento darò il mio meglio per finire il 2020 nel miglior modo possibile. Poi sarà tempo di intraprendere una nuova strada in vista del 2021".

condividi
commenti
ELMS, Paul Ricard: successo per lo United Autosports

Articolo precedente

ELMS, Paul Ricard: successo per lo United Autosports

Articolo successivo

ELMS: Rojas rinuncia alle ultime gare di Monza e Portimao

ELMS: Rojas rinuncia alle ultime gare di Monza e Portimao
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie ELMS , WEC
Autore Giacomo Rauli