Toyota davanti alle Audi nelle Libere 1 in Brasile

Toyota davanti alle Audi nelle Libere 1 in Brasile

Grande lotta in LMP2 con i primi 6 in 1". Dominio Aston Martin nelle due classi GTE

La Toyota ha ridotto il suo impegno nel Mondiale Endurance FIA, ma questo non vuol dire che la Casa giapponese affronterà il resto del campionato con il solo scopo di fare presenza. Un chiaro esempio è arrivato nella prima sessione di prove libere del round di Interlagos, nella quale la TS030 Hybrid di Anthony Davidson, Sebastien Buemi e Stephane Sarrazin ha ottenuto la miglior prestazione. Il britannico ex F.1 ha girato in 1'21"881, distanziando di ben otto decimi la migliore della Audi R18 e-tron quattro, che è stata quella dei campioni in carica Andre Lotterer, Benoit Treluyer e Marcel Fassler. Poco più lenta poi l'altra LMP1 di Ingolstadt, ovvero quella di Kristensen/Duval/McNish. Non c'è lotta invece per quanto riguarda i privati, perchè oltre ai tre equipaggi già citati, in classe LMP1 è presente solo la Lola-Toyota della Rebellion, che ha chiuso quarta con Prost/Heidfeld/Beche. Serratissima invece la lotta in classe LMP2, con i primi sei equipaggi tutti racchiusi nello spazio di appena un secondo. A comandare sono le due Morgan-Nissan della Oak Racing, con quella del trio Pla/Brundle/Heinemeier-Hansson che ha avuto la meglio sulla vettura gemella di Baguette/Gonzalez/Plowman. Dominio Aston Martin invece nelle due classi GTE. Nella Pro Darren Turner è stato l'unico ha scendere sotto al muro dell'1'34" con la sua Vantage V8, che ha preceduto di mezzo secondo la Porsche della Manthey (Lieb/Lietz), con a seguire la Ferrari 458 di Gianmaria Bruni e Giancarlo Fisichella. Nella Am invece è stato l'equipaggio Nygaard/Poulsen/Thiim a mettere tutti in fila.

FIA WEC - Interlagos - Libere 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Anthony Davidson , Stéphane Sarrazin , Sébastien Buemi
Articolo di tipo Ultime notizie