Silverstone, Libere 1: Porsche subito davanti a tutti

Silverstone, Libere 1: Porsche subito davanti a tutti

Marc Lieb firma il miglior tempo, staccando di quattro decimi l'Audi e di sei la Toyota

Inizia alla grande l'avventura della Porsche nel Mondiale Endurance FIA. Ad ottenere la migliore prestazione della prima sessione di prove libere del round di apertura di Silverstone è stata infatti la 919 Hybrid dell'equipaggio Dumas/Jani/Lieb, con quest'ultimo che ha stampato il suo 1'44"042 proprio nel suo ultimo giro lanciato. In seconda posizione, staccata di poco più di quattro decimi, troviamo l'Audi R18 e-tron quattro dell'equipaggio campione del mondo in carica, ovvero quello composto da Loic Duval, Tom Kristensen e Lucas di Grassi, nel quale il brasiliano è subentrato al posto del ritirato Allan McNish. Terzo tempo per la migliore delle Toyota TS040 Hybrid, quella dell'equipaggio Davidson/Lapierre/Buemi, che ha chiuso a 619 millesimi, precedendo di pochissimo la seconda Audi di Fassler/Lotterer/Treluyer, che però ha messo insieme appena 9 giri. Che sono comunque uno in più rispetto a quelli della Porsche di Bernhard/Webber/Hartley. Per quanto riguarda la classe LMP2, a mettere tutti in fila è stata l'unica Morgan-Nissan presente, ovvero quella della G-Drive Racing, che ha svettato con Rusinov/Pla/Canal in 1'51"004. Le Porsche poi si sono messe in evidenza anche nella GTE-Pro, con le due 911 RSR della Manthey in prima e seconda posizione, capitanate da quella di Pilet/Bergmeister/Tandy. Terzo tempo invece per la Ferrari 458 di Bruni/Vilander. Le Rosse comunque si sono rifatte in GTE-Am con il miglior tempo di Wyatt/Rugolo/Bird.

FIA WEC - Silverstone - Libere 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Marc Lieb , Romain Dumas , Neel Jani
Articolo di tipo Ultime notizie