Sam Bird in LMP2 con la G-Drive Racing

Sam Bird in LMP2 con la G-Drive Racing

Il britannico dividerà l'abitacolo di una Ligier-Nissan con Roman Rusinov e Julien Canal

Dopo aver disputato due gare nel Mondiale Endurance FIA (tra cui la 24 Ore di Le Mans, finita però presto per un incidente innescato proprio da lui) in classe GTE-Am su una Ferrari 458 della AF Corse, Sam Bird ha deciso di puntare a tempo pieno sul FIA WEC per il 2015 e salterà anche tra i prototipi.

Il britannico, vincitore di una delle gare della stagione inaugurale della Formula E, si è infatti accordato con la G-Drive Racing, per la quale porterà in gara una Ligier-Nissan LMP2, dividendo l'abitacolo con Roman Rusinov e Julien Canal e sperando di seguire le orme di Olivier Pla, che quest'anno si è ritrovato catapultato nel programma LMP1 della Nissan.

"Non posso pensare a due programmi migliori: correrò nel FIA WEC ed in Formula E. Questo mi darò l'opportunità di mostrare cosa sono capace di fare nel fare anche nel WEC, visto che in Formula E sto già lottando con Lucas di Grassi e Sebastien Buemi. Questa è un'ottima opportunità e sono molto grato alla G-Drive Racing" ha detto Bird, che ha già avuto modo di provare la vettura la scorsa settimana ad Estoril.

Per quanto riguarda la seconda vettura della squadra diretta da Philippe Dumas, questa sarà affidata a Gustavo Yacaman, Ricardo Gonzalez e Pipo Derani.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Sam Bird
Articolo di tipo Ultime notizie