Ruberti: "Non possiamo essere soddisfatti"

Le prime due uscite del FIA WEC sono state sfortunate per il pilota italiano ed i suoi compagni

Ruberti:
Il FIA WEC 2014 non sembra per ora sorridere a Paolo Ruberti e ai suoi compagni di equipaggio Gianluca Roda ed Enzo Potolicchio. Dopo il ritiro nel round inaugurale di Silverstone, sabato scorso a Spa alcuni problemi tecnici hanno nuovamente compromesso il risultato della gara, conclusa all'ottavo posto di classe al termine delle 6 ore. "Ovviamente non possiamo essere soddisfatti di come è iniziata la stagione", ha spiegato Ruberti. "La performance è comunque all'altezza, considerato che in Belgio in gara ho stabilito il quinto miglior tempo assoluto tra tutti i piloti GT e nel primo stint sono risalito fino alla seconda posizione; dobbiamo però individuare le cause alla base degli inconvenienti che penalizzano la nostra Ferrari. I tecnici del team sono al lavoro e tra meno di un mese confidiamo di poter affrontare al meglio la 24 di Le Mans".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Paolo Ruberti
Articolo di tipo Ultime notizie