La Strakka Dome LMP2 debutterà solo in Brasile

La Strakka Dome LMP2 debutterà solo in Brasile

E' stato deciso di modificare il retrotreno della vettura, che quindi salterà ancora alcune gare

Bisognerà aspettare l'ultima gara della stagione del Mondiale Endurance FIA per vedere in azione la nuova Strakka Dome LMP2. Dopo i primi test, infatti, è stato deciso di modificare la sospensione posteriore della vettura motorizzata Nissan, portando ad un ulteriore ritardo.

Questa variazione delle geometrie ha richiesto delle modifiche anche al cambio e quindi i tempi per il ritorno in pista si allungano, dopo che l'incidente avvenuto durante un test a Spa aveva già precluso la partecipazione alla 24 Ore di Le Mans.

"Abbiamo lavorato sempre con dei tempi molto stretti e, con la necessità di provare in pista questi cambiamenti, il Brasile ci sembra l'opzione migliore per il debutto in gara. Siamo spiacenti di dover rinunciare a degli altri round del Mondiale, ma essendo una squadra professionale, che cura anche lo sviluppo della vettura, correremo solo quando la vettura sarà sicura e competitiva" ha detto il team principal Dan Walmsley.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Articolo di tipo Ultime notizie