La Porsche mette nel mirino Brendon Hartley

La Porsche mette nel mirino Brendon Hartley

Il pilota neozelandese potrebbe essere la prossima aggiunta per il programma LMP1

Dopo la positiva esperienza con la Murphy Prototypes nell'European Le Mans Series, Brandon Hartley potrebbe fare uno step importante per la sua carriera nell'endurance nella prossima stagione. Il nome del 23enne neozelandese è stato infatti accostato a quello della Porsche, che sta ancora allestendo la sua rosa di piloti in vista dell'impegno nel Mondiale Endurance dell'anno prossimo con la sua LMP1 ibrida. La Casa tedesca al momento ha messo sotto contratto solamente quattro piloti, ovvero i confermati Timo Berhnard e Romain Dumas, ai quali sono stati aggiunti Neel Jani, svizzero che negli ultimi due anni ha mostrato una grande crescita con la Lola della Rebellion, e Marc Webber, che ha deciso di chiudere la sua avventura in Formula 1 a fine stagione. Dunque, dovrebbero essere ancora due i posti disponibili all'interno del team ed il nome che circola con insistenza nelle ultime ore è proprio quello dell'ex collaudatore di Red Bull, per la quale ha lavorato soprattutto al simulatore, e Mercedes. Un annuncio riguardo al suo ingaggio potrebbe arrivare nel mese di ottobre, quindi ora non resta che attendere e vedere se effettivamente la notizia troverà conferma.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Brendon Hartley
Articolo di tipo Ultime notizie