La Nissan ha provato la sua nuova LMP1 in Arizona

La Nissan ha provato la sua nuova LMP1 in Arizona

La Casa giapponese avrebbe completato due giorni di test con Krumm. La presentazione slitta a febbraio

Si avvicina il debutto della Nissan nella classe LMP1 del Mondiale Endurance FIA e questa settimana la Casa giapponese ha effettuato il primo test della GT-R LM NISMO negli Stati Uniti, con al volante un pilota storicamente legato alla Casa giapponese, il tedesco Michael Krumm.

Stando a quanto riferisce Autosport, sarebbero stati completati due giorni di test sulla pista di prova che la Nissan ha in Arizona, a circa un'ottantina di chilometri da Phoenix.

La Nissan non ha confermato ufficialmente la cosa, ma ad inizio settembre aveva rivelato che la nuova LMP1, indicata da molti come una vettura che introdurrà dei concetti rivoluzionari, avrebbe mosso i suoi primi chilometri nel mese di novembre.

Nella seconda settimana di dicembre poi ci sarà un altro test a Sebring, in occasione del quale sarebbe dovuta avvenire anche la presentazione della vettura. Ma ora pare che i giapponesi abbiano cambiato idea e che per vederla da vicino bisognerà attendere il mese di febbraio.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Michael Krumm
Articolo di tipo Ultime notizie