La Ferrari festeggia anche il Mondiale Costruttori GTE

La Ferrari festeggia anche il Mondiale Costruttori GTE

La Casa del Cavallino ha fatto il pieno nel 2014, portando a casa anche il titolo piloti e quello a squadre

E’ stata una domenica dalle grandi emozioni per il Cavallino Rampante e per il team AF Corse. Sul circuito di Interlagos al termine della Sei Ore di San Paolo, ultima prova stagionale del Campionato del Mondo FIA Endurance, la Ferrari fa l’en-plein e centra il titolo costruttori GT. La vittoria è arrivata al termine di una gara al cardio palma, terminata in regime di safety car.

Quando mancavo solo 25 minuti alla bandiera a scacchi un fuori pista che ha coinvolto la vettura prototipo numero 20 della Porsche e la Ferrari numero 90, condotta al momento da Matteo Cressoni, ha segnato di fatto, il termine della gara; l’incidente fortunatamente non ha avuto gravi conseguenze per due piloti.

Per la Ferrari quello di oggi è il titolo mondiale numero 17 ed il terzo consecutivo da quando esiste il campionato del mondo FIA WEC. Guardando al passato e alla storia della Casa di Maranello il primo successo arrivò nel 1953, anno di istituzione del campionato, grazie a piloti straordinari come Giuseppe Farina, Alberto Ascari insieme a Mike Hawthorn e Giannino Marzotto.

Con la conquista anche del titolo costruttori la Ferrari e il team piacentino AF Corse concludono una stagione agonistica straordinaria e ricca di successi. A giugno era infatti arrivata la vittoria nella mitica 24 Ore di Le Mans, battendo marchi prestigiosi come la Porsche, la Chevrolet e l’Aston Martin. In Bahrein, con una gara di anticipo, “Gimmi” Bruni e Toni Vilander si sono laureati campioni del mondo del FIA World Endurance Championship nella categoria LMGTE-Pro, mentre il team di Amato Ferrari, AF Corse, ha conquistato per il terzo anno consecutivo il titolo riservato alle squadre.

"E’ stato un risultato fantastico – ha commentato a caldo Antonello Coletta, in Brasile per essere vicino alla squadra nella tappa decisiva della stagione – "questo è il terzo mondiale consecutivo che la Ferrari conquista nel campionato WEC, l’affidabilità, il lavoro nei box e nella preparazione delle vetture, il grande impegno dei piloti insieme alla capacità di lavorare tutti insieme sono state le chiavi del successo di questa ennesima conferma per la Ferrari di essere ai vertici nella classe GT. Oggi abbiamo corso in una situazione difficile, abbiamo forato e avuto qualche problema di strategia con la vettura 51, ma alla fine abbiamo ottenuto i punti che ci servivano per la vittoria finale. Bene cosi, abbiamo conquistato tutti e tre i titoli; ora godiamoci questa splendida vittoria e da domani penseremo alla prossima stagione".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Gianmaria Bruni , Davide Rigon , Toni Vilander , James Calado
Articolo di tipo Ultime notizie