L'Audi porta la R18 e-tron quattro a 4MJ nel 2015

L'Audi porta la R18 e-tron quattro a 4MJ nel 2015

La Casa di Ingolstadt ha raddoppiato la potenza dell'ibrido rispetto allo scorso anno sviluppando il suo sistema

L'Audi ha rivisto in maniera piuttosto radicale la R18 e-tron quattro in vista della stagione 2015 e la novità più rilevante è senza ombra di dubbio il salto di classe energetica: se l'anno scorso la LMP1 della Casa di Ingolstadt sfruttava solamente 2MJ, per il 2015 il recupero di energia è stato raddoppiato e portato a 4MJ.

Christopher Reinke, responsabile del progetto, ha spiegato ad Autosport che questo risultato comunque è stato raggiunto sviluppando la tecnologia già presente sulla vettura della passata stagione.

"L'approccio corretto è stato quello di lavorare un passo alla volta per avere un sistema a 2MJ perfetto nella passata stagione, ma anche una sorta di mappa che ci rendesse possibile portare il sistema a 4MJ quest'anno con un lavoro di evoluzione. Ci sembrava il metodo più efficiente, piuttosto che l'introduzione di un nuovo sistema" ha spiegato Reinke.

Per quanto riguarda la scelta dei 4MJ, Reinke ha aggiunto: "Con le risorse disponibili, ci sembrava il miglior compromesso tra complessità, affidabilità e guadagno in termini di tempo sul giro". Stando alle prime stime, per il motogeneratore sull'asse anteriore della R18 e-tron quattro si parla di una potenza di oltre 200 kW, contro i 170 kW del 2014.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Articolo di tipo Ultime notizie