L'Audi porta anche la R18 "long-tail" a Spa

Questa variante studiata per le alte velocità sarà affidata a Gené/di Grassi/Jarvis per un test comparativo

L'Audi porta anche la R18
Questa mattina l'Audi ha annunciato che in occasione del secondo round del Mondiale Endurance FIA, a Spa-Francorchamps, schiererà anche una versione inedita della sua R18 e-tron quattro. Si tratta di una variante che è stata nominata "long-tail", che come dice il termine stesso si contraddistingue per un retrotreno allungato rispetto alla versione standard della LMP1 2013 che è già stata utilizzata con successo nella gara di apertura di Silverstone. Sul saliscendi belga, che da anni viene utilizzato come banco di prova in vista della 24 Ore di Le Mans, la R18 e-tron quattro "long-tail", che presenta anche un pacchetto aerodinamico ottimizzato per le alte velocità, verrà affidata all'equipaggio composto da Marc Gené, Lucas di Grassi ed Oliver Jarvis. Le due R18 e-tron quattro standard saranno invece portate in gara Fassler/Lotterer/Treluyer e da Duval/Kristensen/McNish. L'obiettivo di questa prova comparativa, tuttavia, non sarà focalizzata sul tempo sul giro assoluto: il team, infatti, analizzerà i dati nei singoli settori del tracciato, allo scopo di capire quali potrebbero essere tutti i pro ed i contro dell'utilizzo di questa specifica in occasione della grande classica francese, che rimane l'appuntamento più importante dell'anno.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Marc Gene , Oliver Jarvis , Lucas Di Grassi
Articolo di tipo Ultime notizie