L'Audi nomina Mike Rockenfeller riserva per Le Mans

L'Audi nomina Mike Rockenfeller riserva per Le Mans

Con la partenza di Gené, la casa di Ingolstadt ha puntato sul vincitore dell'edizione 2010 della 24 Ore

Dopo il passaggio di Marc Gené alla Nissan, l'Audi è dovuta correre ai ripari e scegliere una nuova riserva per la 24 Ore di Le Mans, appuntamento principale del Mondiale Endurance FIA.

La Casa di Ingolstadt comunque non ha fatto troppa fatica, visto che ha potuto ripescare una vecchia conoscenza: quel Mike Rockenfeller già vincitore della classica francese nel 2010 con la R15 TDI e che ha ottenuto un podio anche nella sua ultima apparizione, quando con la vecchia R18 Ultra si piazzò terzo insieme a Marco Bonanomi ed Oliver Jarvis.

Dopo quell'esperienza "Rocky" ha preferito concentrarsi esclusivamente sul DTM e lo ha fatto molto bene, visto che nel 2013 si è laureato campione. Con il ritiro di Tom Kristensen aveva anche pensato ad un ritorno a tempo pieno nella formazione LMP1, ma poi ha scelto di continuare a dare la precedenza al DTM.

Wolfgang Ullrich gli ha chiesto comunque almeno lo sforzo di rendersi disponibile come riserva. Un ruolo comunque fondamentale se si pensa che lo scorso anno Loic Duval fu costretto ad alzare bandiera bianca dopo un brutto incidente nelle prove e che il suo posto fu preso proprio da Marc Gené sulla R18 e-tron quattro che poi si è piazzata seconda.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Mike Rockenfeller
Articolo di tipo Ultime notizie