Interlagos, Qualifiche: prima fila tutta Porsche!

Interlagos, Qualifiche: prima fila tutta Porsche!

Pole per la 919 Hybrid #20 davanti alla #14, terza la Toyota di Buemi/Davidson. Doppia pole Aston Martin in GTE

Sul tracciato di Interlagos le Porsche sono parse in grande spolvero fin dal primo turno di prove libere e non hanno deluso le aspettative neppure in qualifica: per la prima volta in questa stagione, infatti, le 919 Hybrid monopolizzeranno la prima fila dello schieramento di partenza del Mondiale Endurance FIA.

A conquistare la pole position sono stati i mattatori dell'equipaggio #20, che in qualifica si sono affidati a Mark Webber e Timo Bernhard (insieme a loro c'è anche Brendon Hartley), capaci di realizzare un tempo medio di 1'17"676 con cui hanno avuto la meglio sulla vettura gemella di Dumas/Jani/Lieb.

In terza posizione troviamo poi la Toyota TS040 Hybrid dei campioni del mondo Anthony Davidson e Sebastien Buemi, bravi a ridurre a soli 394 millesimi il loro ritardo dalla vetta. Dietro di loro invece il gap aumenta sensibilmente, fino ad arrivare ad un 1"2 per la migliore delle Audi, quella di Fassler/Lotterer/Treluyer.

Questo terzetto ha avuto la meglio per appena 31 millesimi nei confronti della Toyota di Wurz/Sarrazin/Conway. Davvero un nulla se si pensa che parliamo della media di ben quattro giri cronometrati. Questo vuol dire che la leggenda Tom Kristensen, sulla seconda R18 e-tron quattro, inizierà la sua ultima gara nel FIA WEC dalla sesta posizione.

Per quanto riguarda la classe LMP2, a conquistare la pole è stata nuovamente la Ligier-Nissan della G-Drive Racing affidata a Rusinov/Pla/Canal, arrivati in Brasile da leader della classifica ed intenzionati a diventare campioni. A coprirgli le spalle avranno anche la Oreca-Nissan della KCMG, che si è inserita davanti alle due vetture della SMP Racing. Tra le altre cose, quella del loro inseguitore Zlobin è solamente in quarta piazza.

Passando alle vetture GTE, c'è stata una doppia pole per i colori della Aston Martin: la V8 Vantage di Turner Mucke è davanti a tutti nel raggruppamento Pro, mentre quella di Dalla Lana/Lamy/Nygaard nella Am. Decisamente indietro le due Ferrari 458 di Rigon/Calado e dei campioni Bruni/Vilander: i due equipaggi della AF Corse hanno pagato a caro prezzo la bandiera rossa sventolata quando la Porsche della Prospeed è rimasta ferma in pista e quindi si ritrovano solamente settima e nona.

FIA WEC - Interlagos - Qualifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Mark Webber , Timo Bernhard , Brendon Hartley
Articolo di tipo Ultime notizie