Interlagos, Libere 3: Porsche ancora davanti a tutti

Interlagos, Libere 3: Porsche ancora davanti a tutti

Neel Jani ha portato la sua 919 Hybrid davanti a quella di Mark Webber. Le due Toyota inseguono

Continua anche nel terzo turno di libere il dominio delle Porsche 919 Hybrid sul circuito brasiliano di Interlagos, che sorge tra le lievi asperità della città di San Paolo. Dopo aver messo a segno i migliori tempi nei primi due turni di libere svolti ieri, Porsche vede prolungarsi il proprio momento di grande forma anche nell'ultimo turno di prove che precede le Qualifiche.

E' stato Neel Jani a staccare il miglior tempo della sessione, fermando il cronometro in 1'17"572 e risultando quasi quattro decimi più rapido della vettura gemella condotta dall'ex pilota della Red Bull, Mark Webber, che divide l'abitacolo con Timo Bernhard e Brendon Hartley. Il pilota australiano ha visto sfilarsi il miglior tempo dal compagno di marca senza riuscire a rispondere a dovere per riprendersi la vetta della classifica. 

Dietro le due Porsche 919 Hybrid troviamo le due Toyota TS040 Hybrid, con Sebastien Buemi che ha colto la terza posizione, ma staccato di ben 855 millesimi dal miglior tempo staccato da Jani. Appena dietro il pilota svizzero ha colto il quarto tempo Mike Conway, staccato però di oltre un secondo dalla vetta. 

Quinto e sesto tempo per le due Audi R18 e-tron quattro affidate a Fassler/Lotterer/Treluyer e Di Grassi/Duval/Kristensen, con quest'ultimo giunto all'ultima gara di una grande carriera, che volgerà al termine una volta conclusa la 6 ore di Interlagos. Le R18 sembrano continuare nel momento non proprio felice che attraversano da qualche settimana, dovendo guardre da lontano la battaglia tra le Toyota TS040 e le sempre più competitive Porsche 919 Hybrid.

In LMP2 miglior tempo di Rusinov/Pla/Canal su Ligier-Nissan del team G-Drive Racing, che ha preceduto la Oreca-Nissan de team SMP Racing, affidata a Zlobin/Minassian/Mediani. In GTE-Pro miglior tempo per l'Aston Martin Vantage di Turner e Mucke. L'equipaggio britannico ha preceduto i compagni di marca Poulsen/Hansson/Thiim. Terzo posto di categoria per la Porsche del team Manthey, affidata a Pilet/Makowiecki. In diciassettesima posizione assoluta la prima Ferrari 458 Italia del team AF Corse, quella di Fittipaldi/Guidi/Segal. 

FIA WEC - Interlagos - Libere 3

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Mark Webber , Neel Jani , Sébastien Buemi
Articolo di tipo Ultime notizie