Fabio Leimer vicino all'accordo con la Rebellion

Fabio Leimer vicino all'accordo con la Rebellion

Questa settimana parteciperà ai test del Paul Ricard e poi dovrebbe arrivare la firma sul contratto

Potrebbe essere nel Mondiale Endurance FIA il futuro di Fabio Leimer. Il pilota svizzero ovviamente sperava che la vittoria della GP2 lo avrebbe potuto lanciare verso la Formula 1, ma per il secondo anno consecutivo il vincitore della serie organizzata da Bruno Michel non potrà fare il grande salto (la stessa sorte era capitata a Davide Valsecchi a cavallo tra il 2012 ed il 2013). Ora per Leimer sembra essersi aperta una possibilità concreta con la Rebellion Racing, che questa settimana gli farà provare una delle sue Lola-Toyota LMP1 in occasione dei test collettivi del Paul Ricard. Se i riscontri di questa prima uscita saranno positivi per entrambe le parti, la firma di un accordo che preveda il suo impegno su una delle nuovissime Rebellion R-0ne LMP1 (che dovrebbe fare il suo esordio in pista nei primi giorni di aprile) appare quasi scontato. "Ho incontrato Fabio alla festa di uno sponsor comune lo scorso dicembre e poi abbiamo iniziato a parlare di questa possibilità. Abbiamo deciso di organizzare questo test per essere sicuri che fosse la scelta giusta per entrambe le parti, ma penso che l'affare andrà in porto. Crediamo che sia il pilota giusto per prendere il posto lasciato vuoto da Neel Jani" ha confermato il team manager Bart Hayden.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Fabio Leimer
Articolo di tipo Ultime notizie