Doppietta Toyota nelle Libere 1 di Shanghai

Doppietta Toyota nelle Libere 1 di Shanghai

Buemi festeggia il suo compleanno rifilando 1" alla TS040 Hybrid gemella, con la Audi ad oltre 2"

Le Toyota hanno dominato la prima sessione di prove libere del round di Shanghai del Mondiale Endurance FIA, nella quale Sebastien Buemi ha avuto modo di festeggiare alla grande il suo 26esimo compleanno. Il pilota elvetico, che divide l'abitacolo della sua TS040 Hybrid con Anthony Davidson, è stato infatti l'unico capace di infrangere la barriera dell'1'50", ma ha anche rifilato ben 1"1 alla vettura gemella di Wurz/Sarrazin/Nakajima.

In terza posizione troviamo la migliore delle Audi R18 e-tron quattro, che però con Fassler/Lotterer/Treluyer si è vista distanziare di ben 2"4, precedendo di tre decimi l'identica vettura affidata al terzetto di Grassi/Duval/Kristensen.

Pagano addirittura oltre tre secondi le due Porsche 919 Hybrid, tra le quali ad avere la meglio è stata quella di Hartley/Webber/Bernhard. L'altra vettura ha accusato un problema che ha richiesto la sostituzione della batteria del sistema ibrido. Una riparazione che solitamente viene completata in un paio d'ore, che però i meccanici della Casa tedesca hanno fatto solamente in una. Tuttavia, il trio Jani/Lieb/Dumas si è dovuto accontentare di mettere insieme appena 7 giri.

E' interessante notare che la migliore delle Rebellion R-One, quella di Prost/Heidfeld/Beche, è riuscita a realizzare un tempo molto simile a quello della ultima LMP1 ufficiale, rifilando ben due secondi al trio Kraihamer/Belicchi/Leimer. Decisamente più indietro la Lotus P1/01, che non è andata oltre al 16esimo crono con Kaffer/Auer. In LMP2 è stata molto interessante la prestazione messa a referto dalla Ligier-Nissan della G-Drive Racing, che con Rusinov/Pla/Canal ha distanziato di ben otto decimi la HPD della Extreme Speed.

Per quanto riguarda la classe GTE, è curioso che a dettare legge sia una vettura del raggruppamento Am, ovvero la Aston Martin di Dalla Lana/Lamy/Nygaard, che con il 17esimo riferimento assoluto ha preceduto la Ferrari 458 dei leader Bruni/Vilander, più lenti di pochi millesimi e leader del raggruppamento Pro.

FIA WEC - Shanghai - Libere 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Anthony Davidson , Sébastien Buemi
Articolo di tipo Ultime notizie