La Toyota svetta prima del diluvio nelle Libere 2

La Toyota svetta prima del diluvio nelle Libere 2

La violenza della pioggia ha portato tutti gli equipaggi a completare appena pochi passaggi

La pioggia ha condizionato, e non poco, la seconda sessione di prove libere del weekend di Austin del Mondiale Endurance FIA: la maggior parte degli equipaggi, infatti, ha completato appena tre o quattro giri prima la violenza delle precipitazioni costringesse tutti a tornare ai box, portando ad una conclusione anticipata del turno. Approfittando dei 20 minuti migliori della pista, Anthony Davidson ha piazzato davanti a tutti la Toyota TS030 Hybrid in 2'00"756, un crono migliore di circa 3" rispetto a quello realizzato in mattinata dall'Audi. In classe LMP2 è stata la Oreca-Nissan della G-Drive Racing a svettare grazie a John Martin, che ha preceduto il tandem composto dalle due Morgan-Nissan della OAK Racing. Le Aston Martin, infine, hanno fatto la differenza sia nel raggruppamento Pro che in quello Am della GTE: l'equipaggio Senna/Makowiecki ha messo a referto il decimo tempo assoluto, ma è sorprendente soprattutto il terzo crono tra le GTE del duo Am Hall/Campbell-Walter.

FIA WEC - Austin - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Anthony Davidson , Stéphane Sarrazin , Sébastien Buemi
Articolo di tipo Ultime notizie