Ferrari GT: cambiano le line up per Bahrain e Paul Ricard!

Cambio importante nella line up WEC per il Bahrain, con Daniel Serra che prenderà il posto di Alessandro Pier Guidi, dirottato nel GT World Challenge sulla Ferrari 488 GT3 Evo numero 51 con Sam Bird e Come Ledogar.

Ferrari GT: cambiano le line up per Bahrain e Paul Ricard!

La concomitanza tra l’ultimo round del FIA WEC e del GT World Challenge Europe, con i piloti Ferrari ancora matematicamente in lizza per entrambi i titoli ha portato alla definizione di nuove line-up per i due eventi.

FIA WEC. Nel campionato mondiale endurance, sulla 488 GTE numero 51 di AF Corse che attualmente occupa la terza posizione in classifica a quota 131 punti, James Calado avrà in Daniel Serra il suo compagno di squadra, mentre sulla numero 71 scenderanno come di consueto in pista Davide Rigon e Miguel Molina.

Tre gli equipaggi iscritti nella classe LMGTE Am, con Nicklas Nielsen al via della 8 Ore del Bahrain accanto a François Perrodo ed Emmanuel Collard. Il terzetto è attualmente secondo in classifica a otto lunghezze dai leader provvisori. Nessuna novità per la vettura numero 54 di AF Corse, con Giancarlo Fisichella che sarà al via con Thomas Flohr e Francesco Castellacci, mentre Red River Sport farà scendere in pista Kei Cozzolino e Colin Noble al posto di Johnny Mowlem e Charles Hollings. Non sarà invece al via dell’ultimo round della Season 8 la Ferrari di MR Racing.

GT World Challenge. Cambiamenti significativi, invece, per quanto riguarda i terzetti Ferrari in classe Pro al via della 1000 Km del Paul Ricard, ultimo atto della Endurance Cup del GT World Challenge Europe. Sulla 488 GT3 Evo 2020 numero 51 di AF Corse, reduce dal quinto posto alla 24 Ore di Spa con Alessandro Pier Guidi, James Calado e Nicklas Nielsen, il pilota di Tortona sarà affiancato da Sam Bird e Côme Ledogar, autore della pole position in classe LMGTE Am alla recente 24 Ore di Le Mans. Sulla vettura numero 71 di SMP Racing, Sergey Sirotkin potrà contare sul supporto di Toni Vilander e Antonio Fuoco che rimpiazzeranno Rigon e Molina. In classifica, Alessandro Pier Guidi occupa la terza posizione a sei punti dai leader provvisori.

condividi
commenti
Pera: "Podio all'esordio a Le Mans emozione unica"

Articolo precedente

Pera: "Podio all'esordio a Le Mans emozione unica"

Articolo successivo

Ridotta la potenza delle LMP2 a 560CV dal 2021

Ridotta la potenza delle LMP2 a 560CV dal 2021
Carica i commenti