Dindo Capello ufficializza il suo addio ai prototipi

Dindo Capello ufficializza il suo addio ai prototipi

Il pilota dell'Audi rinuncia alle gare conclusive del FIA WEC, d'ora in avanti correrà solo in GT

Poco più di un mese fa aveva annunciato che quella di quest'anno sarebbe stata la sua ultima apparizione alla 24 Ore di Le Mans, lasciando presagire però la possibilità di qualche altra apparizione nel Mondiale Endurance, ma oggi Dindo Capello ha deciso di dire basta definitivamente ai prototipi. Il pilota astigiano ha annunciato il suo stop, che arriva a 48 anni compiuti da poco, con all'attivo tre vittorie a Le Mans e ben cinque alla 12 Ore di Sebring, senza dimenticare i due titoli conquistati nell'American Le Mans Series. "Voglio esprimere tutta la mia gratutidune nei confronti dell'Audi. E' diventato il mio marchio e non solo a livello di professione, ma anche di convinzione. Insieme abbiamo ottenuto tanti successi e portato al debutto soluzioni pionieristiche. Chiaramente c'è un po' di dispiacere, perchè lasciare questa squadra non è facile" ha detto Dindo in un comunicato stampa divulgato oggi dall'Audi. "Dico addio con la coscienza pulita, perchè non ho conti in sospeso con questo sport. Io e Audi abbiamo raggiunto il massimo in tutte le categorie a cui abbiamo partecipato, con vittorie e titoli. Lo scorso marzo abbiamo vinto a Sebring e siamo in testa al Mondiale Endurance, quindi volevo lasciare ancora al top" ha aggiunto. "Questo è un momento molto emozionante" ha aggiunto Wolfgang Ullrich, grande capo di Audi Sport. "A nome di Audi quindi vorrei esprimere un ringraziamento davvero enorme nei confronti di Dindo". "E' stato al top insieme a noi per ben 19 anni e tutti i dipendenti Audi sono stati felici di rendere tutto questo possibile per lui. Per questo sono orgoglioso di entrambi. Inoltre, sia in termini personali che professionali è sempre stato un piacere lavorare con Dindo. Era veramente parte della squadra" ha concluso. Come detto, quello di Capello però non è un addio alle corse, ma semplicemente ai protipi: Dindo ha già ribadito più volte di essere ancora pronto a scendere in pista nelle competizioni GT con la R8 LMS. Il suo abbandono però significa anche che la R18 e-tron quattro #2 sarà portata in gara da Tom Kristensen ed Allan McNish per il resto della stagione 2012 del Mondiale Endurance.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Dindo Capello
Articolo di tipo Ultime notizie