De Vries sul radar della Toyota in ottica Hypercar

La Toyota ha rivelato che il campione in carica della Formula 2, l'olandese Nyck de Vries, è sul suo radar per quanto riguarda la squadra che schiererà nel FIA WEC quando arriveranno le Hypercar.

De Vries sul radar della Toyota in ottica Hypercar

Il direttore tecnico Pascal Vasselon ha dichiarato di aver seguito con attenzione il pilota olandese sia in F2 che nella sua avventura con il Racing Team Nederland in LMP2 e che, proprio per questo, lo ha voluto valutare da vicino nei rookie test dello scorso weekend in Bahrain.

"Abbiamo sicuramente osservato cosa stava facendo in Formula 2 ed in LMP2" ha detto Vasselon a Motorsport.com. "Per questo eravamo felici quando ci hanno detto che avrebbe fatto i test con noi".

Quando gli è stato domandato quando ci potrebbe essere un posto disponibile per de Vries nel WEC, Vasselon ha detto: "Questa è un'altra storia, perché al momento non ci sono posti disponibili nell'immediato".

Vasselon ha aggiunto che comunque pensa che la Mercedes non avrebbe problemi ad autorizzarlo a correre con un altro costruttore nel WEC, anche se difende i suoi colori in Formula E.

"Se non fosse disponibile, non credo che sarebbe sulla lista del WEC per i rookie test. Sarebbe una sciocchezza dare questo tipo di opportunità ad un pilota che non è disponibile per il futuro".

De Vries, dal canto suo, ha rivelato l'intezione di continuare a correre nel WEC insieme ai suoi impegni in Formula E con la Mercedes, anche oltre la fine del suo impegno con il Racing Team Nederland.

"Mi sto divertendo nel WEC e penso che si adatti al mio approccio" ha detto il 24enne a Motorsport.com.

"Il programma in Formula E con la Mercedes è la mia priorità, ma la mia speranza è di continuare a correre anche nel WEC, a patto che non ci siano troppe concomitanze".

Parlando dell'interesse da parte della Toyota, de Vries ha detto: "Non so quanto mi stiano seguendo da vicino, ma sono contento che lo stiano facendo, perché c'è sempre il desiderio di vincere delle gare e dei titoli".

Riguardo ai rookie test in Bahrain invece ha aggiunto: "Ho completato molti giri e fatto molta esperienza su una vettura molto interessante. E' stata una giorna giornata" ha detto Nyck, che con il suo 1'44"561 ha chiuso a meno di mezzo secondo dal miglior crono del giapponese Kenta Yamashita, anche lui al volante della TS050 Hybrid.

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Thomas Laurent, Nyck De Vries

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Thomas Laurent, Nyck De Vries

Photo by: JEP / Motorsport Images

 

condividi
commenti
Serra e Nielsen nuovi piloti ufficiali di Ferrari Competizioni GT

Articolo precedente

Serra e Nielsen nuovi piloti ufficiali di Ferrari Competizioni GT

Articolo successivo

G-Drive: più ELMS che sul WEC per... colpa dei piloti

G-Drive: più ELMS che sul WEC per... colpa dei piloti
Carica i commenti