Anche Nico Müller lascia Audi Sport, destinazione Peugeot?

Dopo Rast, è lo svizzero a chiudere il contratto consensualmente con la Casa dei Quattro Anelli per proseguire le avventure coi prototipi, che i tedeschi non possono offrirgli più. E c'è un posto libero alla corte del Leone...

Anche Nico Müller lascia Audi Sport, destinazione Peugeot?

Audi Sport perde un altro pilastro delle sue corse GT e ambasciatore del marchio: Nico Müller ha annunciato oggi che si separerà dalla Casa dei Quattro Anelli ad ottobre.

L'ultimo impegno per lo svizzero con il Costruttore tedesco sarà ad Hockenheim per il gran finale del DTM, avendo risolto di comune accordo il contratto che li legava.

Dopo René Rast andato in BMW, anche Müller si dirigerà verso altri lidi - il più probabile è Peugeot Sport per il progetto Hypercar nel FIA WEC - dato che Audi ha chiuso il programma LMDh per il quale entrambi i piloti erano stati annunciati ufficialmente l'anno scorso.

Nico Muller, Team Rosberg Audi R8 LMS GT3

Nico Muller, Team Rosberg Audi R8 LMS GT3

Photo by: Alexander Trienitz

"Tutti e due erano originariamente destinati ad essere piloti per il nostro progetto LMDh - ha dichiarato il responsabile di Audi Motorsport, Rolf Michl - Nico si è preparato intensamente per le corse su un prototipo con gare nella Classe LMP2".

"Oltre alla Formula E, Nico vede in questa categoria il suo futuro. Al momento non possiamo offrirglielo, quindi abbiamo deciso di comune accordo di lasciarlo andare e di dargli l'opportunità di realizzare il suo sogno".

"Ci mancherà non solo come eccezionale pilota da corsa, ma anche come persona simpatica e sincera e ambasciatore del marchio. Gli auguriamo il meglio per questa nuova tappa della sua carriera".

Nico Muller, Team Rosberg

Nico Muller, Team Rosberg

Photo by: Alexander Trienitz

Il rossocrociato aggiunge: "È stata una decisione molto difficile, Audi mi ha dato la possibilità di entrare nel motorsport professionale. Devo molto all'azienda e sono un grande fan del marchio e delle sue auto. Inoltre, la collaborazione con Audi in Svizzera è sempre stata fantastica e molto speciale per me".

"Ho ancora degli obiettivi nel motorsport che purtroppo non possono essere realizzati con Audi. Con l'ingresso in Formula 1 ci sono ora altre priorità per Audi. Per questo sono molto grato a Rolf Michl per avermi dato l'opportunità di crescere ulteriormente".

L'avventura di Müller in Audi era cominciata nel 2014, arrivando ad affermarsi come uno dei più competitivi tra corse GT e turismo.

Nel biennio 2019-2020 ha lottato per il titolo DTM venendo battuto proprio da Rast ed ora si appresta a percorrere gli ultimi km con la sua R8 LMS sia nella serie tedesca che nel GT World Challenge Europe, dove è compagno di squadra di Valentino Rossi nel Team WRT per gli eventi di Endurance Cup.

"Non dimenticherò mai la mia prima gara di DTM con Audi. Da bambino, ero seduto in tribuna alla finale di Hockenheim e ammiravo piloti come Mattias Ekström. Stare sulla griglia di partenza insieme a loro qualche anno dopo è stato un momento da pelle d'oca".

"Un ricordo molto speciale della mia carriera è stata la vittoria alla 24h del Nürburgring nel 2015, e non solo perché dopo ho dovuto farmi rasare i capelli a zero a causa di una scommessa!"

condividi
commenti
WEC | Ecco elenco iscritti e programma per la 8h del Bahrain
Articolo precedente

WEC | Ecco elenco iscritti e programma per la 8h del Bahrain

Articolo successivo

WEC | Ufficiale: Nico Müller in Peugeot sulla 9X8 Hypercar

WEC | Ufficiale: Nico Müller in Peugeot sulla 9X8 Hypercar