Alonso lascia la Toyota nel WEC? Hartley potrebbe prendere il posto di Fernando

condividi
commenti
Alonso lascia la Toyota nel WEC? Hartley potrebbe prendere il posto di Fernando
Di:
18 apr 2019, 09:42

Il campione spagnolo sta valutando il suo futuro che per il 2020 sembra più allineato alla Formula Indy o a un ritorno in Formula 1 che a proseguire con la Toyota nel Mondiale Endurance. La Casa giapponese si sta muovendo e punta sul neozelandese ex Toro Rosso.

Fernando Alonso potrebbe lasciare la Toyota per la superstagione 2019/20 del WEC. Il Costruttore giapponese non commenta le anticipazioni secondo le quali lo spagnolo non farà più parte della squadra quando prenderà il via la "serie invernale" del Mondiale Endurance con la gara di Silverstone a settembre.

Un portavoce di Toyota Motorsport ha ammesso a Motorsport.com: "Annunceremo presto i nostri piloti per la prossima stagione".

Leggi anche:

Le indiscrezioni danno Brendon Hartley come il pilota candidato a prendere il posto di Fernando per completare l’equipaggio formato da Sebastien Buemi e Kazuki Nakajima nel 2019/20. Addirittura viene dato per scontato che il neozelandese possa essere inserito nel team Toyota come pilota di riserva della 24 Ore di Le Mans che si disputerà a giugno.

Alonso era entrato a far parte del team Toyota per la superstagione del WEC 2018/19 WEC mentre stava correndo ancora per la McLaren in F1 e ha sempre detto che c’erano solo 50 possibilità su 100 di continuare nel WEC.

L’iberico vuole ricaricare le pile in attesa della 500 Miglia di Indianapolis, in vista di una stagione 2020 a tempo pieno nella Indycar o in F1. L’anno scorso si è aggiudicato Le Mans, aggiungendo il secondo alloro in caccia della tripla corona. Insomma, le ambizioni di Alonso non sono in linea con i piani della Toyota che deve allestire una squadra di piloti per una stagione che durerà solo quattro mesi e mezzo…

Scorrimento
Lista

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
1/12

Foto di: JEP / LAT Images

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
2/12

Foto di: Toyota Racing

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
3/12

Foto di: Toyota Racing

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
4/12

Foto di: Alexander Trienitz

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
5/12

Foto di: JEP / LAT Images

Podio: #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Fernando Alonso

Podio: #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Fernando Alonso
6/12

Foto di: Paul Foster

Fernando Alonso, McLaren

Fernando Alonso, McLaren
7/12

Foto di: IndyCar

Fernando Alonso, McLaren

Fernando Alonso, McLaren
8/12

Foto di: IndyCar

Fernando Alonso, McLaren

Fernando Alonso, McLaren
9/12

Foto di: IndyCar

Fernando Alonso, McLaren

Fernando Alonso, McLaren
10/12

Foto di: IndyCar

Fernando Alonso, McLaren

Fernando Alonso, McLaren
11/12

Foto di: IndyCar

Fernando Alonso, McLaren

Fernando Alonso, McLaren
12/12

Foto di: IndyCar

 
Articolo successivo
Il WEC elimina i dispositivi aerodinamici mobili dal regolamento 2020/2021

Articolo precedente

Il WEC elimina i dispositivi aerodinamici mobili dal regolamento 2020/2021

Articolo successivo

Norman Nato è il terzo pilota della RLR LMP2 per la 24h di Le Mans

Norman Nato è il terzo pilota della RLR LMP2 per la 24h di Le Mans
Carica i commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie