Toyota pensa di ridurre l'impegno nel WEC

condividi
commenti
Toyota pensa di ridurre l'impegno nel WEC
Di: Fulvio Cavicchi
06 lug 2013, 09:22

La Casa giapponese sta valutando di continuare con una sola vettura, come inizialmente programmato

Pare averci ripensato Toyota Motorsport GmbH riguardo alla scelta di schierare due vetture per tutta la stagione 2013 del FIA WEC, e cosi' da più parti giungono voci di voglia da parte della struttura di Colonia di portare una sola TS030 Hybrid nelle prossime 5 gare della serie. Si tratterebbe quindi di un ritorno a quanto pianificato ad inizio anno, quindi con solo la vettura #7 di Alex Wurz, Nicolas Lapierre e Kazuki Nakajima, nonostante sia quella messa peggio in campionato tra le due, visto che il suo equipaggio paga 26 punti di distacco da Anthony Davidson, Stephane Sarrazin e Sebastien Buemi. Ad inizio anno la volontà della Casa nipponica era quella di correre con una sola auto nel WEC e con due a Le Mans (ed a Spa come allenamento per la maratona della Sarthe), poi a causa delle pressioni subite dall'ACO ha optato per portarne sempre due in pista, ma ora pare si voglia cambiare nuovamente idea. Il motivo per questa nuova modifica ai piani stagionali dipende dalla necessita' di concentrarsi sulla progettazione della nuova vettura per i regolamenti che entreranno in vigore dal 2014.
Prossimo articolo WEC
La Strakka Racing rinuncia alle ultime gare del 2013

Previous article

La Strakka Racing rinuncia alle ultime gare del 2013

Next article

Niente concomitanze tra Le Mans e la F.1 nel 2014

Niente concomitanze tra Le Mans e la F.1 nel 2014

Su questo articolo

Serie WEC
Autore Fulvio Cavicchi
Tipo di articolo Ultime notizie