6h di Monza WEC complicata per Cairoli: "Sono deluso"

Il pilota del Team Project 1 non è andato oltre il quarto posto in Classe LMGTE Am nella gara di casa con la Porsche #56 e non nasconde la delusione.

6h di Monza WEC complicata per Cairoli: "Sono deluso"

Non è stato un fine settimana particolarmente facile per Matteo Cairoli, che nella 6 Ore di Monza, sulla sua pista di casa, alla fine si è dovuto accontentare del quarto posto conquistato nella LMGTE Am.

Dopo avere centrato un secondo piazzamento nella 8 Ore di Portimão, il pilota comasco, in equipaggio con Egidio Perfetti e Riccardo Pera, ha concluso il terzo dei sei appuntamenti del Mondiale FIA WEC fuori dal podio.

Avviandosi terza, la Porsche 911 RSR del Team Project 1 divisa da trio italio-norvegese si è mantenuta costantemente nelle prime cinque posizioni.

"Sinceramente sono un po' deluso. Speravo che avremmo potuto fare molto meglio, ma in questa occasione non avevamo abbastanza velocità - ha spiegato Cairoli - Anche se in campionato abbiamo perso due posizioni scivolando quinti, abbiamo anche potuto ridurre il nostro gap in termini di punti”.

Cairoli, Pera e Perfetti, che adesso pagano solo 14 lunghezze nei confronti dei leader di categoria, guardano ora all'evento più importante di tutto l'anno, ovvero la 24 Ore di Le Mans che si disputerà dal 18 al 21 agosto. Per Cairoli il prossimo impegno sarà tuttavia tra poco meno di due settimane, in occasione della 24 Ore di Spa-Francorchamps.

condividi
commenti
WEC: Monza deludente per la Ferrari-Cetilar Racing
Articolo precedente

WEC: Monza deludente per la Ferrari-Cetilar Racing

Articolo successivo

24h di Le Mans: ecco la entry-list per il 2021

24h di Le Mans: ecco la entry-list per il 2021
Carica i commenti