Anche una Roborace al via del Festival of Speed di Goodwood

condividi
commenti
Anche una Roborace al via del Festival of Speed di Goodwood
Di: Alex Kalinauckas
Tradotto da: Chiara Rainis, Motorsport.com Switzerland
26 giu 2018, 13:56

In occasione della 25esima edizione dell’evento, la vettura spinta da quattro motori elettrici da 135 kW, che utilizza un algoritmo per la guida senza conducente, affronterà la celebre salita da 1,8 chilometri.

Ci sarà anche una Roborace tra le auto protagoniste del Festival della Velocità di Goodwood, in programma dal 12 al 15 luglio.

“Siamo eccitati che il Duca di Richmond abbia voluto invitarci per questo primo tentativo in salita con una macchina che sfrutta l’intelligenza artificiale”, ha dichiarato il CEO Lucas Di Grassi.

Dal peso di 1,350 kg, il veicolo è gestito da un processore NVIDIA Drive PX 2 che include informazioni provenienti dal LiDAR, radar, GPS, un sistema ad ultrasuoni e sensori di ripresa.

Per quanto riguarda il sistema di guida automatica, il modello che si vedrà in Inghilterra è stato sviluppato dall’azienda RRIVAL. 

Leggi anche:

“Sarà una sfida importante in quanto il tracciato è stretto e presenta una geometria complessa. Le curve e le colline con molti alberi non ci consentiranno di sfruttare il segnale GPS/RTK per la localizzazione”, ha spiegato il responsabile software e AI, Sergey Malygin.

“Dunque verranno usati sensori avanzati come il LIDAR e sistemi di apprendimento profondo”.

“Non potevamo festeggiare il Giubileo d’Argento in maniera più entusiasmante”, ha confidato il Duca Charles Gordon-Lennox.

“La Roborace gioca un ruolo fondamentale nel futuro della mobilità mettendo alla prova le percezioni del pubblico e fornendo una piattaforma per le nuove tecnologie. Ecco perché è un partner perfetto”. 

La Robocar nel terreno di Villa Goodwood

La Robocar nel terreno di Villa Goodwood

Photo by: Roborace

Articolo successivo
C'è anche il formulista Jérôme D’Ambrosio a “Passione Caracciola”!

Articolo precedente

C'è anche il formulista Jérôme D’Ambrosio a “Passione Caracciola”!

Articolo successivo

Sarà Lorenzo Senna il testimonial dell'evento “Le Perle del Sud”

Sarà Lorenzo Senna il testimonial dell'evento “Le Perle del Sud”
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Vintage
Autore Alex Kalinauckas