Toby Price, dalla Dakar a Bathurst: "La 1000km è nella mia lista"

Il motociclista australiano ha rivelato che sta cercando il modo di correre la gara del Supercars, ma intanto si diverte con le V8 negli Esports, seppur con qualche difficoltà...

Toby Price, dalla Dakar a Bathurst: "La 1000km è nella mia lista"

Nella lista di cose da fare, Toby Price ha anche la partecipazione alla Bathurst 1000 con le Supercars.

Il due volte vincitore della Dakar Moto aveva già sfruttato il legame con il suo sponsor Red Bull per provare un bolide V8 qualche anno fa e nelle ultime stagioni ha svolto esperienze con le 4 ruote in Stadium Super Trucks, SuperUtes e Trophy Truck nella Finke Desert Race.

L'australiano non ha mai nascosto l'ambizione di salire sulle vetture anche alla Dakar, ma per ora conferma che sul Mount Panorama andrebbe più che volentieri.

"Assolutamente sì, fare la Bathurst 1000 sarebbe un altro impegno della lista - ha ammesso Price in un video per Motorsport Australia - Ho già preso da parte Chad Reed dicendogli che bisogna trovare il modo di fare la Bathurst 1000".

La rivelazione è figlia del debutto di Price nella gara virtuale di Bathurst, cui ha presenziato sfruttando il simulatore del suo amico Chaz Mostert per correre il round di Supercars Eseries.

Per lui le cose non sono in realtà andate benissimo, ritrovandosi capottato più volte.

“Queste gare al simulatore non sono andate propriamente come avrei sperato, ma diciamo che ho dato spettacolo perché per un paio di giri sono rimasto capottato e tutti ridevano come matti. Mi sono divertito, ora mi sto allenando di notte per essere pronto per il prossimo round".

condividi
commenti
Brown: "Mi piacerebbe far correre Ricciardo e Norris a Bathurst"

Articolo precedente

Brown: "Mi piacerebbe far correre Ricciardo e Norris a Bathurst"

Carica i commenti