MINI John Cooper Works Challenge Lite: ecco la scheda tecnica

condividi
commenti
MINI John Cooper Works Challenge Lite: ecco la scheda tecnica
Redazione
Di: Redazione
24 lug 2018, 14:28

Quella con cui abbiamo avuto l'opportunità di correre al Mugello è una vera e propria auto da corsa, sviluppata dalla base della MINI John Cooper Works S e capace di sprigionare una potenza di 231 cavalli.

Mini John Cooper Works Lite, Mini Italia, dettaglio del logo Mini
Mini John Cooper Works Lite, Mini Italia, dettaglio del disco di un freno sul mozzo
Mini John Cooper Works Lite, Mini Italia, dettaglio anteriore
Mini John Cooper Works Lite, Mini Italia, dettaglio dell'abitacolo
Mini John Cooper Works Lite, Mini Italia, dettaglio dell'alettone posteriore
Mini John Cooper Works Lite, Mini Italia, dettaglio del disco di un freno sul mozzo
Mini John Cooper Works Lite, Mini Italia, dettaglio di un fanale anteriore
Matteo Nugnes, Mini John Cooper Works Lite, Mini Italia, in griglia di partenza
Partenza
Matteo Nugnes, Mini John Cooper Works Lite
Luca Rangoni, Mini John Cooper Works Pro

Sono due le versioni della MINI John Cooper Works Challenge che scendono in pista nel MINI Challenge. La entry level, introdotta nel 2017, è la Challenge Lite, che è anche quella con cui abbiamo avuto la possibilità di scendere in pista al Mugello.

Ecco le caratteristiche principali di questa vera e propria auto da corsa sviluppata dalla base della MINI John Cooper Works S:

- Motore 2.0 Twin Power Turbo (231 cv, come la stradale).
- Allestimento interno di sicurezza con Roll bar certificato.
- Cambio manuale a 6 marce.
- Differenziale autobloccante meccanico.
- Scarico da competizione.
- Kit ammortizzatori anteriori e posteriori regolabili.
- Top mount anteriori con camber regolabile.
- Cerchi 17’’ BBS.
- Pastiglie freno Racing.
- Splitter anteriore.
- Ala posteriore.
- Estrattore posteriore.
- Serbatoio di sicurezza omologato FIA.

Le caratteristiche principali con cui si differenzia la versione Pro sono il motore, che eroga una potenza di 265 cavalli, grazie anche ad una centralina Bosch Motorsport che permette di avere anche l'acquisizione dati. Inoltre il cambio è un sequenziale ad innesti frontali.

I costi del campionato

I concorrenti devono iscriversi al campionato e a ciascuna Manifestazione. L'iscrizione viene formalizzata inviando la modulistica necessaria all’iscrizione al Campionato ad ACI Sport e la domanda di iscrizione alla singola Manifestazione debitamente compilata e allegando il pagamento, o la documentazione dello stesso, agli organizzatori delle singole gare, entro il lunedì della settimana di svolgimento della Manifestazione alla quale si intende partecipare. Le quote di iscrizione alle Manifestazioni per ciascun equipaggio sono le seguenti:

- MINI John Cooper Works Challenge Pro - Iscrizione al campionato: € 3.000,00 + IVA - Iscrizione al campionato (Gara singola): € 600,00 + IVA - Iscrizione alle manifestazioni: € 1.000,00 + IVA (Prove libere escluse, da acquistare in autodromo).

- MINI John Cooper Works Challenge Lite - Iscrizione al campionato: € 1.500,00 + IVA - Iscrizione al campionato (Gara singola): € 300,00 + IVA - Iscrizione alle manifestazioni: € 800,00 + IVA (Prove libere escluse, da acquistare direttamente in autodromo).

Ecco titoli e premi

Challenge PRO – GARA 1 E GARA 2

1° Classificato: € 1.000,00 2° Classificato: € 700,00 3° Classificato: € 400,00

Challenge LITE – SOMMA GARA 1 E GARA 2

1° Classificato: Set di 4 pneumatici slick 2° Classificato: Set di 2 pneumatici slick 3° Classificato: 100 lt. di Carburante Come previsto da Regolamento Tecnico.

Montepremi Campionato

Challenge PRO 1° Classificato: € 6.000,00 2° Classificato: € 4.000,00 3° Classificato: € 2.000,00 

Challenge LITE 1° Classificato: € 3.000,00 2° Classificato: € 2.000,00 3° Classificato: € 1.000,00

Extra 

Vincitori Team (PRO): € 3.000. Vincitori Team (LITE): € 1.000 Questi premi vengono erogati sulla base di una classifica assoluta delle due gare del week end.

Articolo successivo
Fotogallery: Motorsport.com in gara nel MINI Challenge al Mugello con Matteo Nugnes

Articolo precedente

Fotogallery: Motorsport.com in gara nel MINI Challenge al Mugello con Matteo Nugnes

Articolo successivo

Supertest: una gara col brivido nel MINI Challenge al Mugello

Supertest: una gara col brivido nel MINI Challenge al Mugello
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Turismo
Evento MINI Challenge: Mugello
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie