Il ritiro al San Crispino costa la leadership a Trentin

Il ritiro al San Crispino costa la leadership a Trentin

Il pilota della Peugeot scivola al quarto posto della classifica

Al Rally San Crispino gara sfortunata per il trevigiano Mauro Trentin, che partiva con il numero uno in qualità di leader provvisorio del Trofeo Rally Terra dopo la prima gara siciliana. Ora con questo zero in classifica, a causa del ritiro, scende al quarto posto del TRT. Una gara sicuramente ricca di colpi di scena e grande spettacolo per i numerosi appassionati accorsi lungo le strade sterrarte di Gubbio per vedere i passaggi dei migliori terraioli della scena nazionale ed internazionale: al via di questa seconda gara del trofeo c'erano infatti piloti provenienti da Finlandia, Grecia, Spagna, Turchia e Arabia Saudita… roba da mondiale. Per Mauro la seconda sfida del TRT 2010 è stata particolarmente sfortunata. Al via con il numero uno, fin dalla prima prova parte cauto conoscendo bene le difficoltà del battistrada, che deve “spazzolare” il fondo delle speciali e infatti al termine della prima ps i tempi non sono quelli abituali per Trentin. Al secondo passaggio, presa familiarità con il fondo e con le prove, comincia a rifarsi e i tempi buoni arrivano in sequenza, ecco però che la sfortuna lo assale alla quinta prova per un'uscita di strada. Una banale uscita che però mette la macchina in stallo al bordo strada. Il pilota non riesce a rimettersi in carreggiata nonostante l’aiuto di alcuni spettatori ed è costretto a terminare così il secondo appuntamento del Trofeo Rally Terra con 0 punti da sommare alla vittoria conquistata al Conca d’Oro. Comunque la stagione si è appena aperta e sono ancora tante le prove che attendono i numerosi piloti che si sfidano nelle bianche strade italiane. I punti di distacco non sono tantissimi da recuperare, anche se questo zero è sicuramente un po’ pesante.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Trofei TRT
Piloti Mauro Trentin
Articolo di tipo Ultime notizie