West e Fogliani i primi due piloti Racing Academy

West e Fogliani i primi due piloti Racing Academy

Sono stati selezionati alla fine della due giorni di test andata in scena sul tracciato di Vallelunga

Il circuito di Vallelunga ha ospitato nel fine settimana del 21 e 22 marzo i primi giri stagionali delle Maserati GranTurismo MC Trofeo che affronteranno il sesto anno del monomarca del Tridente. Due giorni di attività per prendere i primi riscontri cronometrici e per affinare la confidenza con la vettura per alcuni piloti che hanno confermato la partecipazione anche per il 2015, come Riccardo Ragazzi, pilota veneto che affronterà il suo terzo campionato con la Casa del Tridente. Reduce dal secondo posto in classifica generale alle spalle del campione Mauro Calamia, Ragazzi, è tra i candidati ad ambire al titolo. Sulle curve del tracciato romano si sono rivisti anche Alessandro Iazzetti, apparso solo in alcuni appuntamenti del 2014 ma con all’attivo un positivo quarto posto in gara 2 nell’ultimo round di Abu Dhabi.

Ritorno anche per l’australiano Richard Denny e per Emanuele Smurra, protagonista nelle stagioni 2010 e 2011, ma soprattutto vincitore del Trofeo Maserati nel 2003 con la Coupè Cambiocorsa. Tra i volti nuovi lo svizzero Jacques Isler, pilota con esperienza in vari campionati, tra i quali la Formula 2.

Durate la sessione a Vallelunga si è svolta anche la Racing Academy, programma completo dedicato alla formazione di nuovi piloti, con il supporto di istruttori professionisti. Dopo le sessioni in classe per la parte teorica, gli “allievi” sono scesi in pista completando numerose tornate sia con asfalto asciutto nella giornata del sabato, sia con pista bagnata (per la pioggia caduta domenica).

La formazione è stata caratterizzata da uno spirito di competizione che ha portato alla premiazione dei due migliori piloti, che avranno così la possibilità di partecipare gratuitamente al primo round stagionale del Trofeo Maserati che si terrà il 26 aprile al Paul Ricard. I due piloti che hanno vinto il diritto a correre nel primo appuntamento sono il finlandese Alexander West e Alessandro Fogliani che si alterneranno alla guida della stessa vettura, supportati da un istruttore per tutto il weekend di gara.

Il metro di valutazione per scegliere i migliori della Racing Academy è stato il Coefficiente Qualità di Guida (CQG): si tratta di un’unità di misura che valuta la qualità della guida tenendo in considerazione numerosi fattori, tra i quali l’utilizzo del volante, la modulazione di frenata e la progressione sull’acceleratore di ogni pilota comparati ai valori stabiliti dall’istruttore nel giro migliore.

Dopo il round del Paul Ricard, il Trofeo Maserati proseguirà con la tappa austriaca sul tracciato inedito di Spielberg, il 24 maggio. Altra novità, il 28 giugno con il circuito Road America nel Wisconsin negli Stati Uniti, mentre il 23 agosto è confermato il ritorno al VIR – Danville in Virginia sempre nel Paese nord americano.

Il 25 ottobre il campionato si trasferirà nel continente asiatico e per la prima volta approderà a Suzuka in Giappone, per poi terminare l’11 dicembre ad Abu Dhabi che, per il terzo anno consecutivo, ospiterà la tappa conclusiva della stagione.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Trofeo Maserati
Articolo di tipo Ultime notizie