Rota è il primo leader del Trofeo

Rota è il primo leader del Trofeo

Le gare però le hanno vinte Capelli (fuori classifica) e Sundberg

E' Stefano Rota il leader della classifica assoluta al termine del primo appuntamento del nuovo Trofeo Maserati GranTurismo MC, grazie ad una vittoria e un quarto posto nelle due corse disputatesi questo week-end a Monza. 21 equipaggi alla partenza, al volante di quattordici GranTurismo MC Trofeo (gestite da Maserati Corse) e di sette GranTurismo MC GT4, schierate direttamente da team privati, che concorrono ad una speciale classifica a parte. Per quanto riguarda la nazionalità dei concorrenti, al via erano rappresentati ben sette Paesi stranieri. Il vincitore di gara 1, Rota, ha in realtà tagliato per secondo il traguardo, alle spalle di Ivan Capelli, che però non prende punti in classifica in quanto VIP-guest Maserati. Sul podio dietro Rota, Pietro Zumerle e Marco Petrini, che hanno approfittato dell'uscita di scena di Paolo Necchi, bloccato da una foratura a pochi giri dal termine. Rota e Capelli sono stati i protagonisti anche nei successivi 40'; in occasione di un sorpasso l'ex-pilota di Formula 1 in frenata arrivava lungo a causa di un problema, andando a toccare Rota. A pagarne maggiormente le conseguenze è stato Capelli, costretto al ritiro. Rota invece perdeva posizioni, ma dopo una bella rimonta riusciva a passare sotto la bandiera a scacchi al quarto posto. A questo punto la lotta per la vittoria diventava un'esclusiva di Manuel Villa e Peter Sundberg, decisa al fotofinish a favore dello svedese, al termine di un'emozionante battaglia a colpi di sorpassi. Nella classifica delle Maserati GranTurismo MC GT4 week-end trionfale per Stefano Gai: per lui bottino pieno con due pole position e due vittorie. Nella prima gara ha avuto la meglio nei confronti di Alessandro Pier Guidi (nonostante un'uscita alla prima variante è riuscito a recuperare) e Marco Coldani. Nei successivi 40' invece Gai ha dovuto difendersi dagli attacchi del francese Jonathan Sicart. Terzo lo svizzero Ronnie Kessel, che ha dedicato il podio al padre scomparso settimana scorsa. Sergio Rota (Trofeo): "Non avevo ancora provato la vettura, ma devo ammettere che mi sono trovato bene fin dalle prove libere. La GranTurismo MC Trofeo è straordinaria". Peter Sundberg (Trofeo): "Insieme a Manuel Villa abbiamo dato vita ad una bellissima gara, soprattutto negli ultimi giri. Ho vinto per pochi millesimi. Il campionato è molto bello ed avvincente in quanto i piloti girano con tempi molto vicini". Stefano Gai (GT4): "La prima gara è stata più tranquilla e ho cercato di amministrare il vantaggio. Nella prova successiva invece un problema al cambio mi ha rallentato e ho perso terreno nei confronti di Sicart che mi ha superato. Poi tutto si è risolto, ho ripreso la mia posizione e ho tagliato il traguardo per primo". Secondo appuntamento del Trofeo Maserati GranTurismo MC il 20 giugno, a Zolder in Belgio. Anche in questo caso Maserati organizzerà attività per promuovere il brand e coinvolgere i propri clienti in occasione della prova del Trofeo. Gara 1 - Trofeo 1. Ivan Capelli - 40'19"434 2. Sergio Rota +2"791 3. Pietro Zumerle +16"786 Gara 2 - Trofeo 1. Peter Sundberg - 40'28"724 2. Manuel Villa +0"095 3. Francesco Maggi +14"068 Classifica Trofeo Maserati GranTurismo MC 1. Sergio Rota (Trofeo) - 22 2. Peter Sundberg/Steven Goldstein (Trofeo) - 19 3. Manuel Villa (Trofeo) - 15 Gara 1 - GT4 1. Stefano Gai - 40'53"901 2. Alessandro Pier Guidi +0"817 3. Marco Coldani +1'16"632 Gara 2 - GT4 1. Stefano Gai - 41'26"422 2. Jonathan Sicart +2"626 3. Ronnie Kessel +5"639 Classifica GranTurismo MC GT4 1. Stefano Gai - 32 2. Pier Guidi/Kessel - 19 3. Coldani/Gallina - 12
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Trofeo Maserati
Piloti Sergio Rota
Articolo di tipo Ultime notizie