Mauro Calamia chiude in bellezza il 2014

Mauro Calamia chiude in bellezza il 2014

Il campione in carica si è imposto anche nella gara conclusiva della stagione ad Abu Dhabi

La stagione 2014 del Maserati Trofeo si è conclusa come era iniziata: con la vittoria di Mauro Calamia, così come era capitato a Spa in Belgio nello scorso maggio. Teatro del nono sigillo del pilota dello Swiss Team è stato il circuito di Abu Dhabi negli Emirati Arabi che ha ospitato l’ultimo round del monomarca della Casa del Tridente.

Calamia ha aggiunto un altro tassello ad una stagione che lo ha visto protagonista, contrastato fino a Shanghai solo da Riccardo Ragazzi, assente invece ad Abu Dhabi, con il titolo ormai assegnato. Nella prima delle due giornate negli Emirati Arabi, nelle due prove disputate nella giornata di venerdì, i due vincitori sono stati Calamia e Romain Monti.

Nella gara di un’ora di sabato, invece Calamia si è imposto al termine di una prova perfetta, tagliando il traguardo di fronte a Monti e a Lino Curti, al suo primo podio dell’anno, approfittando del ritiro all’ultimo giro di Mario Cordoni che fino a quel momento lo stava precedendo. Quarti si sono classificati Roberto Benedetti/Fulvio Ferri, quindi Norberto Cangani/Angelo Rogari, Andreas Segler e Alessandro Iazzetti. E’ stata una prova dura e non tutte le 26 Maserati GranTurismo MC Trofeo partenti ad Abu Dhabi hanno visto la bandiera a scacchi.

Nella serata di venerdì si è tenuta anche la cerimonia conclusiva con la consegna di tutti i titoli presso l’esotico club O1NE che sorge sull’isola di Yas Marina, proprio di fianco al circuito. In una cornice spettacolare, Roberto Bozzi, responsabile del Trofeo Maserati ha consegnato i premi, a cominciare da Calamia che si è aggiudicato, oltre al Trofeo World, anche il Trofeo Europa, il Pirelli Pole Position Award e il Trofeo Under 30. Roberto Rayneri ha prevalso nella graduatoria Trofeo Over 50, Massimo Mantovani nella Pirelli Twin Drivers Cup e Roberto Ragazzi il Pirelli Single Driver Cup.

Mauro Calamia: "Sono sorpreso di questo risultato: sono riuscito a vincere con un vantaggio importante sugli inseguitori. Al termine della procedura del pit stop obbligatorio ero nervoso in quanto non mi rendevo conto della posizione e temevo di aver perso la testa della corsa a causa dell’extra time di 20 secondi. Ho quindi iniziato a spingere al massimo e la vettura ha risposto perfettamente. Fortunatamente Romain Monti era alle mie spalle e ho quindi ho aumentato ulteriormente il vantaggio. E’ stato il modo migliore per concludere una stagione fantastica".

Nell’albo d’oro del Trofeo Maserati, Mauro Calamia succede a Renaud Kuppens (vincitore nel 2013 e 2012), David Baldi (2011) e Pietro Zumerle (2010). L’appuntamento per il Maserati Trofeo World Series è per il 2015, con la conferma della sesta edizione. Prossimamente saranno svelati il calendario e le novità del regolamento.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Trofeo Maserati
Piloti Mauro Calamia
Articolo di tipo Ultime notizie