Barberini e Darbom conquistano un successo a testa a Misano

condividi
commenti
Barberini e Darbom conquistano un successo a testa a Misano
Redazione
Di: Redazione
02 apr 2017, 15:21

Esordio del Trofeo Abarth Selenia 2017 al Misano World Circuit Marco Simoncelli. Il campione in carica Barberini vince Gara1, allo svedese Darbom Gara2. In evidenza il giovanissimo turco Kuzey Eroldu.

Si è disputato sul circuito Marco Simoncelli di Misano Adriatico il primo appuntamento della 9^ edizione del Trofeo Abarth Selenia 2017 disputato con le 695 Assetto Corse Evoluzione e 595 OT, che ha visto imporsi l’italiano Cosimo Barberini (campione in carica) e il giovane svedese Joakim Darbom. In evidenza anche il giovanissimo turco Kuzey Eroldu che, a 17 anni, ha ottenuto un 2° e un 5° posto.

All’avvio di Gara1 Juuso Pajuranta, Cosimo Barberini e Joakim Darbom hanno iniziato subito una bella lotta, staccando gli avversari, viaggiando molto vicini per 7 giri. A contendersi la quarta posizione erano il turco Kuzey Eroldu e Biagio Caruso. All'ottavo giro Darbom era primo mentre Pajuranta infilava Barberini alla “Misano 2” e si attestava secondo.

Ma quando i giochi sembrano fatti, a due minuti dal termine Darbom e Pajuranta sono usciti di strada lasciando la prima piazza a Barberini. Il gradino più alto del podio era quindi del campione in carica. Dietro di lui il turco Kuzey Eroldu e Biagio Caruso. Trionfatore della categoria 595 OT  successo di  Franco Storti mentre primo per la classifica gentleman era l'italiano “Fisherman”.

La Gara2 di domenica, con la formula della partenza con griglia invertita, si apriva con una buona partenza di Franco Caruso, mentre il trio Pajuranta-Darbom-Barberini incalzava. Ma il campione in carica, durante il terzo giro, andava lungo a causa di un contatto con Pajuranta e scivolava in sesta posizione.

A contendersi la prima posizione rano quindi Pajuranta e Darbom fino a quando, il finlandese veniva penalizzato per il contatto con Barberini. Dopo il drive through  Pajuranta non mollava e nei successivi 7 giri era protagonista di un'incredibile rimonta che gli regalava il terzo posto davanti a Franco Caruso, primo tra i Gentlemen. Secondo, staccato,  Barberini a 18 secondi dal vincitore Darbom. Per la categoria 595 OT bis di Franco Storti.

Numerosi gli appassionati della comunity ufficiale Abarth “Scorpionship” che hanno potuto vivere un'esperienza unica: incontrare i piloti, osservare i meccanici al lavoro e vivere l'atmosfera pre-gara sulla pit line. 

Classifica Gara 1: 1. Cosimo Barberini 15 giri in 29'03”701; 2. Kuzey Eroldu a 1”517; 3. Biagio Caruso a 30”246; 4. “Fisherman” a 39”456; 5. “Gioga” a 41”588; 6. Alessio Campoli a 46”568; 7. Franco Caruso a 59”481; 8. Franco Storti a 1 giro; 9. Joakim Darbom a 4 giri; 10 Juuso Pajuranta a 4 giri; Non Classificato “Boga”.

Classifica Gara 2: 1. Joakim Darbom 15 giri in 28'38”204; 2. Cosimo Barberini a 17”701; 3. Juuso Pajuranta a 23”386; 4. Franco Caruso a 28”444; 5. Kuzey Eroldu a 34”806; 6. Biagio Caruso a 36”572; 7. “Fisherman” a 1'; 8. Alessio Campoli a 1'14”; 9. “Gioga” a 1'55”682; 10. Franco Storti a 1 giro; 11 Boga a 1 giro.

Classifica Trofeo Abarth Selenia: 1. Barberini 43; 2. Darbom 29; 3. Eroldu 28; 4. B. Caruso 23; 5. “Fisherman” 18.

Prossimo articolo Trofeo Abarth
Cosimo Barberini conquista la pole position al Mugello

Articolo precedente

Cosimo Barberini conquista la pole position al Mugello

Articolo successivo

Il finlandese Juuso Pajuranta piazza la doppietta ad Adria

Il finlandese Juuso Pajuranta piazza la doppietta ad Adria
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Trofeo Abarth
Evento Misano
Sotto-evento Domenica
Location Misano Adriatico
Piloti Cosimo Barberini , Joakim Darbom
Autore Redazione
Tipo di articolo Gara